Varese

Varese, La città Capitale dei Giovani, il Pd Fisco: “Costruiamo una città a misura di giovani”

Una bella foto di gruppo

Una bella foto di gruppo

Presentata a Palazzo Estense la candidatura di Varese a Capitale Italiana Giovani, incluso il logo che ha vinto un concorso di idee che ha visto arrivare in Comune una ventina di proposte. Ha vinto con il suo logo l’architetto under 35 Cristiano Cattaneo.

Ad introdurre l’incontro sulla candidatura di Varese è l’ottimo assessori ai Giovani, Francesca Strazzi: “Un’iniziativa – spiega la Strazzi – che è partita dai giovani consiglieri presenti in Comune, al di là delle divisioni politiche, e che l’amministrazione Galimberti ha voluto sostenere come volano di sviluppo e per fare conoscere la nostra città anche al di là dei confini comunali e provinciali”.

E’ stato il consigliere comunale Pd, Giacomo Fisco, un po’ il promotore dell’iniziativa, insieme al consigliere Pd Pepe, a fare sintesi del percorso verso la candidatura. Spiega ai presenti, tra cui diversi ragazzi delle aule studio e di Infogiovani, come il progetto sia importante per realizzare davvero “una città a misura di giovani”. Un progetto quanto mai opportuno, e che oggi può fare i conti con una serie di iniziative che puntano a rilanciare la partecipazione (si ipotizza la creazione di una Consulta Giovanile), ma anche a dare ossigeno a tante proposte che spaziano dal campo sportivo a quello culturale.

In quest’ultimo è compresa la musica, con l’ospitalità data al festival Rockin 1000, ed è compreso il teatro, con diverse modalità, dal teatro di verzura (cioè teatro in giardino) al teatro scolastico, fino al teatro sacro e il teatro a tema. Potenziare insomma tutti i momenti culturali che possano consentire ai giovani di esprimersi, a partire dalla Street Art, già sviluppata in questi anni da Wg-Art dell’architetto Moretti.

Al termine dell’incontro ha preso la parola il sindaco Davide Galimberti, che ha rimarcato come questa azione resterà valida anche se Varese non vincerà: “Daremo corso a tutte le iniziative previste in questo progetto, ma è importante collocare quest’ultimo in un’azione di cambiamento della città che abbiamo impostato con il bilancio approvato ieri sera”.

Insomma, Varese cambia e i giovani sono un protagonista decisivo.

31 marzo 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs