Varese

Varese, Il Pd Giampiero Infortuna: le ragioni del mio no a Piano sosta e Cosap

Il consigliere comunale Pd Infortuna

Il consigliere comunale Pd Infortuna

Riceviamo in redazione e pubblichiamo la lettera del consigliere comunale Pd Giampiero Infortuna:

Gentile Direttore,
leggo dal suo giornale che l’Avvocato Paolo Valenzano, un iscritto al PD di Varese con cui ho condiviso in prima linea la battaglia a sostegno di Galimberti Sindaco sia alle primarie cittadine che, chiaramente, alle elezioni amministrative, avrebbe pubblicamente affermato quanto segue: “I rappresentanti della mozione Orlando a Varese, in contrasto con spirito con cui si sta svolgendo il congresso nazionale e con quel richiamo all’unità che professa il loro candidato alla segreteria, decidono di non sostenere il piano della sosta, ponendosi per l’ennesima volta contro la prima giunta di centro sinistra…”.
Personalmente, non sono solito tenere conto delle provocazioni, rispondendo a queste con azioni concrete: le mie mozioni presentate in Consiglio Comunale per chiedere interventi di maggiore sicurezza in città di Varese, da una parte, e l’istituzione di un servizio di trasporto pubblico locale durante le ore serali, dall’altra, parlano da sé, oltre a smentire le parole di chi, come qualcuno, vorrebbe qualificare il mio comportamento e quello di altri Consiglieri “non in linea con quello della maggioranza…”.
Mi permetto quindi molto educatamente di rispondere all’avvocato Valenzano, chiedendogli cortesemente di evitare di esprimere a mio nome pensieri, giudizi o indicazioni di voto (anche su congressi) che io non ho mai espresso e senza, peraltro, avermi mai chiesto nulla in merito.
Circa il voto contrario sul piano della sosta, che, come affermato in Aula nel corso della discussione, ritengo valido nei suoi principi generali, ma colmo di contraddizioni interne e scritto non nell’interesse dei cittadini, mi limito a dire questo: se noi in campagna elettorale ci fossimo presentati ai varesini dicendo loro che avremmo approvato un piano della sosta del costo due milioni di euro, ci avrebbero dato la loro fiducia?
Lo stesso principio è ugualmente estendibile anche alla maggiorazione della Cosap del 36% per i commercianti o delle 16 assunzioni previste specificamente dal Comune di Varese.
Ringraziandola della sua gentilezza, le auguro buon lavoro.
Giampiero Infortuna - Consigliere Comunale PD di Varese

 

29 marzo 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs