Varese

Varese, Deserta l’asta per La Quiete, appello di Monti (Lega) perchè non chiuda

Il consigliere regionale Monti

Il consigliere regionale Monti

“Abbiamo appreso che l’asta per la vendita della Quiete di Varese, prevista per oggi alle 11.30, è andata deserta.” Ne da notizia Emanuele Monti, consigliere regionale della Lega Nord al Pirellone.

“Rinnovo il nostro appello – prosegue Emanuele Monti – perché la casa di cura non chiuda ma anzi continui a svolgere il suo pluridecennale compito di assistenza per i cittadini di Varese. Bisogna salvare questo patrimonio, umano e di competenze, perché è proprio grazie alla riforma della Sanità voluta della Lega Nord e dal Governatore Maroni che strutture come La Quiete possono assumere un ruolo ancora più importante, certamente orientato verso le mutate esigenze della società, in particolare grazie ad una possibile presa in carico dei pazienti post-acuti, provenienti dagli ospedali della zona.

Personalmente credo che La Quiete abbia tutte le caratteristiche per assumere, nel corso del tempo, questa funzione.

Non posso infine non ringraziare ancora una volta i lavoratori della casa di cura per gli sforzi fatti fino ad oggi, promettendo loro che le istituzioni, Regione Lombardia in primis, continueranno a impegnarsi – conclude Emanuele Monti – per giungere ad una risoluzione favorevole dei problemi.”

29 marzo 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs