Varese

Varese, Il libro Addio della Pennacchio presentato al Lavit tra parole e immagini

 

Un momento dell'iniziativa allo Spazio Lavit (foto di Alberto Lavit)

Un momento dell’iniziativa allo Spazio Lavit (foto di Alberto Lavit)

In uno Spazio Lavit affolllato, si è svolta ieri pomeriggio la presentazione del libro di versi di Sara Pennacchio, A.d.d.i.o.. In particolare hanno partecipato all’evento, promosso dall’Associazione Parentesi e dall’Associazione Estro-Versi, numerosi poeti e artisti, a conferma di una forte attenzione per la cultura nella città giardino. A impreziosire la location di Alberto Lavit gli “scatti” di Simone Conti e Stefano Lanzardo, nell’ambito del Festival Fotografico Europeo attualmente in corso.

Il libro è stato presentato dal critico Vincenzo Di Maro, che ha firmato la prefazione del volume, parole che hanno introdotto una serie di letture delle pagine del volume. Un dialogo a più voci che si è intrecciato per esprimere il senso profondo di versi scritti dall’autrice, poetessa e organizzatrice culturale, tra i venti e i trent’anni, e poi maturati, “scarnificati” nel corso degli anni successivi, per raggiungere l’essenzialità della poesia.

Al leggio si sono succedute alcune lettrici, a partire dall’intensa Eugenia Marcolli. Una lettura ineccepibile quella di Marita Viola. A conclusione del pomeriggio letture anche da parte di Salima Martignoni, poetessa a sua volta.  Versi e momenti poetici che sono stati approfonditi anche nel corso di una dialogo che si è svolto tra la Pennacchio e il direttore di Varese Report Andrea Giacometti.

Nel corso dell’incontro dedicato al libro che si apre con la copertina che riproduce una raffinata e drammatica opera di Veronica Mazzucchi – opera esposta anche allo Spazio Lavit -, è stato proiettato la video-poesia “Io ci sono anche nella pioggia e nella pazzia” di Renzo Carnio (in collaborazione con il figlio Matteo), che ha calato la poesia della Pennacchio in luoghi, scorci, spazi capaci di valorizzare le parole, anche grazie a lettori e alla partecipazione di volti conosciuti. Al video hanno preso parte Silvio Raffo, Luisa Oneto, Nicola Tosi, Valentin Mufila, Fabio Scotto, Jessica Degan. Ha collaborato l’artista Silvio Monti.

26 marzo 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs