Varese

Varese, Da Monteverdi a Bach, il Coro Sine Nomine a Sant’Ambrogio

Claudio Monteverdi

Claudio Monteverdi

Sabato 1° di aprile 2017, ore 21, a Varese presso la Chiesa Parrocchiale di S.Ambrogio, il Coro da Camera Sine Nomine Città di Varese, diretto dal M° Giuseppe Reggiori propone in concerto un programma dedicato a Monteverdi e a Bach, con la partecipazione del basso Bryan Sala.

Il 2017 coincide con il 450°anniversario della nascita di Claudio Monteverdi, il quale attraverso la sua attività di compositore fortemente innovativo, segnò il passaggio dalla musica rinascimentale alla musica barocca, nel cui ambito si svilupperà in seguito il genio di Johann Sebastian Bach, che la porterà ai suoi esiti musicali e spirituali più alti.

Il coro Sine Nomine con questo programma – che include anche un brano di Ingegneri, maestro di Monteverdi – offre l’occasione di apprezzare un percorso fondamentale per la storia della musica, ascoltando brani che in vario modo toccano i temi dolorosi e gioiosi legati alla Passione e Resurrezione di Cristo.”
Il 2017 coincide con il 450° anniversario della nascita di Claudio Monteverdi, che attraverso la sua attività di compositore segnò il passaggio dalla musica rinascimentale alla musica barocca, dal “rigore antico” al “diletto moderno”. Fu uno dei principali innovatori che accompagnarono l’evoluzione del linguaggio musicale ed uno dei pochi compositori che ebbero la fortuna di godere del proprio successo mentre era ancora in vita. Bambino prodigio studiò e si avviò alla pratica dell’organo e della composizione con Marc’Antonio Ingegneri che si occupò della sua prima pubblicazione, le «Sacrae Cantiunculae». Il suo stile innovativo suscitò vive discussioni, culminate con la celebre polemica dell’Artusi su alcune «imperfettioni» della moderna musica.
L’Artusi criticò il fatto che le musiche di Monteverdi fossero «aspre et all’udito poco piacevoli» in quanto non osservanti le regole canoniche del contrappunto. Pronta fu la risposta del compositore cremonese, «Seconda pratica overo perfettione della musica moderna» con la quale Monteverdi ci accompagna definitivamente nella musica barocca che ebbe come suo principale esponente il Kantor di Lipsia, Johann Sebastian Bach.

26 marzo 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs