Gemonio

Gemonio, “L’uomo in controluce. Antonio Franzetti”, una mostra in quattro location

Un'opera dell'artista

Un’opera delllo scultore di Gemonio

Dal 26 marzo al 23 aprile Gemonio, paese natale di Antonio Franzetti, dedica allo scultore una mostra di opere scultoree e grafiche in 4 sedi: Il Museo Civico Floriano Bodini, la Galleria Studio Almiarte, lo spazio Parrocchiale e la Chiesa di San Pietro.

La mostra dal titolo “L’uomo in controluce. Antonio Franzetti” intende ripercorrere l’intera produzione artistica di Antonio Franzetti dagli esordi ad oggi e si snoda secondo 3 percorsi immaginati dal parroco di Gemonio, Don Silvio Bernasconi, dedicate a diverse dimensioni dell’umano.

L’inaugurazione si terrà il 26 marzo alle ore 17.00 al Museo civico Floriano Bodini alla presenza dell’artista. Il 23 aprile, in occasione della chiusura, si terrà alle ore 16.00 nella Chiesa di San Pietro un reading di poesia, presentato e commentato da Brunella del Marco, lettori Chiara Lai, Gianni Boschetto, Giuseppe Pozzi, Lauro Calligarini con poesie di Christina Rossetti, Thomas Stearns Eliot, Elizabeth Bishop, Fernando Pessoa, Vittorio Sereni, Nazim Hikmet, Salvatore Quasimodo.

In occasione della mostra sarà presentato il catalogo “Antonio Franzetti. L’uomo in controluce” , a cura di Sara Bodini, Miriam Magnani e Don Silvio Bernasconi, con fotografie di Roberto Molinari, Gianni Pozzi e Francesco Riva.

Coordinate mostra

Titolo Antonio Franzetti. L’uomo in controluce

Durata Domenica 26 marzo – domenica 23 aprile 2017

Inaugurazione Domenica 26 marzo, ore 17.00, al Museo civico Floriano Bodini

Orari di apertura Studio Almiarte, via Verdi 23: Da mercoledì a domenica 10.30 -12.30 / 15.30 -19.00

Museo Bodini, via Marsala 11; Sabato e domemica 10.30 – 12.30 /15.00 – 18.30

Spazio parrocchiale, piazza Vittoria; Sabato e domenica 10.00 – 12.00 / 15.00 – 18.00

Chiesa di San Pietro, via Verdi: Domenica 15.00 – 18.00

20 marzo 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi