Varese

Varese, Cortisonici 2017, supereroi protagonisti nel festival al via il 28 marzo

La presentazione del festival in Comune

La presentazione del festival in Comune

Torna il festival internazionale Cortisonici, rassegna di corti giunta alla sua 14° edizione in programma a Varese dal 28 marzo all’1 aprile. Lancio in Comune con presentazione, in anteprima, del trailer del festival, location varesine, da Giubiano a Vivirolo, protagonisti Omar Stellacci, nella parte di Capitan Cortisonici, e Dino De Simone, attualmente assessore all’Ambiente, ma che nel trailer interpreta il malefico Lord Brembury.

E’ Massimo Lazzaroni, direttore organizzativo del festival, a spiegare che la manifestazione quest’anno  ha visionato 1107 video giunti da 50 Paesi e da 5 continenti, selezionandone 24. Un festival molto popolare, che “incassa” un forte sostegno dell’amministrazione comunale: “Siamo convintamente a fianco del festival – dice il sindaco Galimberti -, un evento che ha continuità, crescita costante, un bacino sempre più ampio di appassionati”. “Un fiore all’occhiello della città di Varese”, chiosa l’assessore a Cultura e turismo Roberto Cecchi.

L’edizione 2017 di Cortisonici, che alza il sipario martedì 28 marzo con un aperitivo di inaugurazione presso il Teatro Santuccio alle ore 19, presenta diverse proposte interessanti. Il focus sarà dedicato ai Supereroi, con due SuperHero Night il 28 e il 29 marzo, con riferimento allo scontro tra Marvel e Dc.  Cuore del festival il concorso che presenterà i corti selezionati che saranno proiettati in tre giorni. Poi momenti dedicati alle scuole e al rapporto tra cinema e legalità.

Non mancherà un momento a cui tanti sono affezionati: la sezione Inferno. “Le cose più brutte, estreme, sperimentali e invisibili”, rimarca Lazzaroni. Una sezione in due puntate dai titoli “Supereroi all’Inferno” e “Inferno Classic”.

Tra i super-giurati che giudicheranno i corti in concorso anche il varesino Fabio Ilacqua, ormai famoso paroliere della canzone Occidentali’s Karma che ha vinto il Festival di Sanremo.

Insomma, sta per ripartire il festival varesino doc, con tante novità e tanti protagonisti. Unico rammarico: su manifesti e inviti figura Omar Stellacci, bravo, bravissimo. Ma noi avremmo preferito un’accattivante Pin-up, come accadeva in passato.

15 marzo 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs