Varese

Varese, Il Castello di Belforte? Diventerà il parco archeologico della città

I partecipanti alla riunione sul Castello di Belforte

I partecipanti alla riunione sul Castello di Belforte

Un’importante riunione si è svolta questa mattina a Palazzo Estense a porte chiuse. Al centro del confronto uno dei monumenti della città che si trova in condizioni di forte degrado e che non ha mai visto alcuna ipotesi di rilancio da parecchi anni: il Castello di Belforte. A presiedere la riunione, che vedeva presenti i principali esponenti dell’associazionismo ambientalista, è stato l’assessore alla Cultura e Turismo Roberto Cecchi, affiancato dal sindaco Galimberti.

Ennesima prova dell’interesse dell’Amministrazione comunale per la cultura e l’ambiente, l’incontro ha fatto seguito ad un interessante convegno svoltosi nell’aprile di due anni fa presso il Castello di Masnaago, promosso da una serie di realtà presenti anche oggi in Comune: Amici della Terra di Varese, Centro Culturale di Velate, FAI delegazione di Varese, Istituto Italiano dei Castelli Sezione Lombardia delegazione di Varese, Italia Nostra sezione di Varese, Società Storica Varesina, Verdi Ambiente e Società.

E’ uno dei protagonisti dell’incontro a spiegarci al termine, l’architetto Ovidio Cazzola: “Assistiamo al rischio di crolli al Castello di Belforte, e dunque sarà necessario procedere ad una messa in sicurezza. E poi si dovrà procedere ad individuare un uso del monumento”. A tale proposito, interviene l’assessore a Cultura e Turismo, Cecchi: “Abbiamo deciso di partecipare ad un bando di Fondazione Cariplo – dichiara l’assessore -. Questa mattina ci siamo confrontati con le associazioni ambientaliste della città, che con noi saranno coinvolte nel progetto di recupero”.

Si punta, come spiega il sindaco Galimberti, a raccogliere alcune centinaia di migliaia di euro per liberare il Castello dal degrado e dell’incuria. Nell’area del Castello, una volta riqualificato, troverà sede un parco archeologico della città di Varese.

14 marzo 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs