Varese

Varese, Bando per sostegno domiciliare a disabili gravi e anziani non autosufficienti

disabiliOltre 320 mila euro per il sostegno domiciliare delle persone con disabilità grave o anziani non autosufficienti. E’ quanto è contenuto nell’avviso emanato dall’Ufficio di Piano dell’Ambito Distrettuale Sociale di Varese, di cui il Comune di Varese è capofila.

Dal 13 marzo e fino al 16 giugno sarà possibile fare domanda per accedere alle misure previste dal bando. I destinatari di questo importante intervento sono le persone anziane sopra i 65 anni in condizioni di non autosufficienza accertata dal verbale di invalidità civile,  le persone con disabilità grave tra 18 e 64 anni e i minori con disabilità. L’avviso si rivolge ai residenti nei comuni del Distretto di Varese.

L’obiettivo principale del bando è quello di aiutare le persone non autosufficienti nel proprio vissuto quotidiano, in particolare attraverso azioni e interventi di carattere socio assistenziale di sostegno e supporto alla persona e alla sua famiglia, anche attraverso la presenza di personale privato regolarmente assunto,  che contribuiscano a facilitare la possibilità che la persona non autosufficiente possa vivere nella propria abitazione.

“Un intervento utile e che va incontro alle esigenze delle famiglie che vivono un momento difficile”. Così Roberto Molinari, assessore ai Servizi sociali del Comune di Varese.

I dettagli sulle modalità di accesso all’avviso e per presentare la domanda sono sul sito del Comune di Varese: https://www.comune.varese.it/avvisi-pubblici

9 marzo 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs