Varese

Varese, “Non chiedermi quando”, le poesie di Parravicini allo Spazio Lavit

4Un nuovo appuntamento culturale ospitato dallo Spazio Lavit di Varese. Si tratta della presentazione letteraria del libro di poesie di Enrico Parravicini dal titolo “Non chiedermi quando”, pubblicato da Il Convivio editore. La presentazione di questo libro di poesie – presentazione che sarà a cura di Carla Tocchetti - si terrà allo Spazio Lavit di Varese venerdì 10 marzo 2017 a partire dalle ore 19 (ingresso libero e parcheggio).

Il commento musicale è affidato al duo Ricercare che è formato dalle chitarriste classiche Patrizia Giannone e Patrizia Osti. Questo momento culturale è organizzato dall’Associazione Culturale Parentesi.

Enrico Parravicini, musicista e scrittore, è nato nel 1953 a Varese, dove risiede. In ambito musicale, ha studiato chitarra classica con Umberto Stella e Massimo Tenzi; dal 1972 al 1991 ha insegnato presso la Scuola diretta a Varese e a Milano da quest’ultimo, proseguendo poi l’attività didattica in forma privata.  Dal 1978 al 1988 ha suonato con l’Orchestra di chitarre classiche “I Trovieri”, fondata e diretta dallo stesso Massimo Tenzi, assumendone poi la direzione nel 1989 al ritiro del Maestro, ruolo che ricopre tuttora. Ha vinto diversi concorsi , sia con I Trovieri che in altre formazioni cameristiche ed è autore di numerose trascrizioni e composizioni originali per chitarra.

In ambito letterario, è autore di alcune sillogi di liriche, fra le quali: Coriandoli di luce (1974), Barche contro corrente (1976), Oltre me stesso (1988), Anatomia di un gioco (1990), Non chiedermi quando (2014). Ha partecipato a diversi concorsi letterari, riportando oltre ottanta premi ed altre segnalazioni di merito. Alcune sue liriche sono pubblicate in antologie di poesia contemporanea. Negli ultimi anni si è dedicato anche al racconto breve, con riscontri altrettanto favorevoli.

 

7 marzo 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs