Varese

Varese, La Visconti presenta i suoi versi accompagnata dalla Carovana dei poeti

Antonella Visconti

Antonella Visconti

Un folto pubblico di suoi studenti, colleghi, amici ha accolto la poetessa Antonella Visconti che nel pomeriggio ha presentato il suo libro “Dodici luoghi comuni”, pubblicato da abrigliasciolta, alla Feltrinelli di Varese. Soprattutto la poetessa-insegnante è stata festeggiata, nonostante la “sospensione” del Carnevale Bosino, da una brillante carovana di poeti che ha fatto irruzione in libreria leggendo poesie a voce alta, mescolandosi con il pubblico presente.

L’incontro è stato occasione per gustare gli accattivanti versi della brava e raffinata poetessa varesina, spesso da lei stessa proposti in questi anni in occasione di carovane e reading, versi che uniscono attenzione formale e contenuto personalissimo e civile. Nel corso della presentazione alla Feltrinelli, condotta da Diego Pisati, che ha mixato ricordi, pensieri sul presente, idee sulla poesia, sono intervenuti diversi amici dell’autrice, come Anna Botter, Debora Ferrari, Luca Traini, Giuseppe Maffezzoli, Marco Tavazzi, Ombretta Diaferia, Sandro Gianni, Sandro Sardella.

Gli interventi musicali sono stati a cura di Alberto Maroni Biroldi. Dal pubblico, è intervenuto l’editore-poeta Dino Azzalin.  Tra i presenti anche lo storico varesino Franco Giannantoni.

 

 

 

Versi&virtù escono dalla pagina attraverso le voci dei compagni di parola in azione per raggiungere i lettori della Libreria Feltrinelli tra frizzi&lazzi del Carnevale bosino. A incontrare l’autrice il giornalista Diego Pisati.

Un appuntament0 per indagare l’autrice, la sua prima raccolta in versi e, per la prima volta, metri, ritmi e virtù della sua poesia civile, scandita per le strade e tra la gente con i compagni del collettivo itinerante e corale Carovana dei Versi-Poesia in azione.

4 marzo 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs