Varese

Varese, Superato limite Pm10 per 7 giorni, ripartono misure anti-smog

smogDa domani, domenica 26 febbraio 2017, a Varese entrano in vigore le misure straordinarie previste dal Protocollo regionale per contrastare la diffusione delle polveri sottili. Arpa Lombardia ha confermato infatti che anche ieri in città è stato superato il limite giornaliero di PM10.

Varese raggiunge quindi quota sette giorni consecutivi di sforamento, limite a partire dal quale scattano le misure di primo livello previste dal Protocollo per l’attuazione di azioni temporanee per il miglioramento della qualità dell’aria e il contrasto all’inquinamento promosso dalla Regione e dall’Anci Lombardia, a cui anche il Comune di Varese ha aderito.

Cosa prevedono le misure di primo livello:

A partire da domenica 26 febbraio 2017, stop ai veicoli Euro 0 benzina e Euro 0, 1 e 2 diesel anche nelle giornate di sabato, domenica e festivi dalle ore 7.30 alle ore 19.30. Le autovetture private Euro 3 diesel senza filtro antiparticolato non potranno circolare in ambito urbano dalle ore 9 alle ore 17, mentre i veicoli commerciali Euro 3 diesel senza filtro antiparticolato saranno bloccati dalle 7.30 alle 9.30. Viene introdotto il limite a 19° C (con tolleranza di 2° C) per le temperature medie nelle abitazioni e negli esercizi commerciali; non potranno essere utilizzati impianti domestici alimentati a biomassa legnosa al di sotto della classe 3 stelle in base alla classificazione ambientale individuata da Regione Lombardia; è vietata ogni tipologia di combustione all’aperto; raccomandazione di chiusura delle porte degli esercizi commerciali; divieto per tutti i veicoli di sostare con il motore acceso; è vietato lo spandimento dei liquami zootecnici.

 

 

Quando vengono sospese le misure antismog:

Tutti i provvedimenti saranno sospesi dopo due giorni consecutivi sotto i limiti di 50 microgrammi al metro cubo, con l’acquisizione del rilevamento ufficiale il terzo giorno e conseguente efficacia il quarto

25 febbraio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs