Varese

Varese, A Bosto le bottiglie dell’Olio di S. Imerio benedette da monsignor Giudici

La benedizione dell'olio

La benedizione dell’olio

Sono state 250 le bottiglie di Olio di S. Imerio offerte, tra ieri e oggi, ai varesini che hanno partecipato alla Festa di S. Imerio nell’antica castellanza di Bosto. Questa mattina, prima della messa solenne concelebrata, nella chiesa parrocchiale, da monsignor Giovanni Giudici, dal prevosto monsignor Luigi Panighetti e da don Mario Papa.

E’ stato proprio monsignor Giudici ad avere benedetto le bottiglie di olio di lago, tra due ali di folla che hanno assistito alla benedizione. Erano presenti anche il coro della parrocchia, i rappresentanti con i vessilli della Croce Rossa, della Marina, dell’Unitalsi, dalla Cooperativa di Bosto. Presente anche il sindaco di Varese Davide Galimberti.

In processione si sono tutti recati nella chiesa parrocchiale in cui un altro rito antichissimo (dopo la processione di ieri da San Vittore) si è ripetuto ancora una volta: il rito dell’accensione del globo, proprio come avviene per la festa di San Vittore in Basilica. E’ stato ancora Giudici a dare fuoco al globo.

Nel corso dell’omelia, monsignor Giudici ha ricordato il beato Gaspare Daverio, francescano ucciso a Praga insieme ad alcuni suoi confratelli.

12 febbraio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs