Varese

Varese, Divieto di bivacco 24 ore su 24, in Commissione Zanzi spiega come va

polizia localeE’ stata convocata per lunedì 13 febbraio 2017 alle ore 18 la Commissione Consiliare n. 8 ”Polizia Locale, Sicurezza e Protezione Civile” a Palazzo Estense.

All’ordine del giorno la Modifica del Regolamento di Polizia Urbana per introdurre all’interno del suddetto, nelle forme e nei modi più consoni, il divieto di bivacco 24 ore su 24 nelle vie, nelle piazze e nelle zone critiche della Città (a titolo esemplificativo, ma non esaustivo: via Morosini, via V.Veneto, p.za Repubblica, corso Moro, via Como, zona stazioni).

A tale proposito interverrà l’Assessore Zanzi che illustrerà lo stato delle iniziative e degli interventi avviati in tema di sicurezza dalla nuova amministrazione.

11 febbraio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti a “Varese, Divieto di bivacco 24 ore su 24, in Commissione Zanzi spiega come va

  1. Luca Parise il 11 febbraio 2017, ore 21:09

    Buonasera, inviterei il vicesindaco Zanzi anche di parlare circa la presenza dei mendicanti agli incroci.
    Il comandante della Polizia Locale al momento dell’insediamento ha promesso solennemente di eliminarli

  2. marcello il 12 febbraio 2017, ore 11:35

    L’importante e’ fare annunci roboanti: adesso faremo, elimineremo, ci pensiamo no E poi immondizia dappertutto,schiamazzi vari siringhe e duplicati i questuanti. In una azienda privata se il tizio e’ stato assunto per sistemare il tutto, il licenziamento era gia’ scattato

  3. Carcano Luigi il 13 febbraio 2017, ore 14:51

    Chiedo al dott. Zanzi di dare informazioni su cosa si intende fare sul piano ambientale visto che la Pol. locale non contempla questo settore.
    io suggerisco di ruichiamare il sig. Gambaro ed incaricarlo di ricostituire il servizio GEV come era fatto in precedenza alle elezioni.
    Cordialità

  4. Daniele Zanzi il 14 febbraio 2017, ore 10:08

    Le Guardie ecologiche volontarie hanno svolto e svolgeranno un importantissimo ruolo nel controllo del territorio nei suoi aspetti ambientali. Ne abbiamo estremamente bisogno. Le porte sono aperte a tutti coloro che vogliano spendersi per la salvaguardia del nostro territorio, nessuno escluso. Discussioni, diatribe che hanno “avvelenato ” il clima non mi interessano. Personalmente vorrei ripartire senza esclusioni o discussioni.

  5. Carcano Luigi il 15 febbraio 2017, ore 09:28

    Gentile dott. Zanzi visto il degrado che si sta osservando nel nostro Comune, visto che i Vigili Urbani di rifiuti e problemi ambientali non ne vogliono sapere la invito ad affrontare la questione non con il metodo “chi ci stà si faccia avanti noi non escludiamo nessuno” bensi con il metodo “il problema è grave, nessuno se ne interessa, chiediamo fortemente che venga affrontato chiedendo a chi a Varese ha esperienza in materia di rimboccarsi le maniche e rientrare in servizio”.
    Chiaramente bisogna essere pronti a discutere circa i problemi e le argomentazini che sono stati la causa della sospensione del servizio e la loro successiva e recente espulsione.
    Non possiamo stare con le mani in mano aspettando che tutto intorno a noi si risolva da solo.

Rispondi

 
 
kaiser jobs