Cultura

Cultura, Assosomm a fianco delle donne sostiene la mostra “Love and Violence”

Rosario Rasizza, Presidente di Assosomm

Rosario Rasizza, Presidente di Assosomm

Assosomm (www.assosomm.it), la combattiva associazione che riunisce le Agenzie per il Lavoro italiane sotto il segno dell’impegno istituzionale per il miglioramento delle condizioni del mercato del lavoro in Italia, scende in campo, ancora una volta, a fianco delle donne. E lo fa, in questa nuova occasione, sostenendo con entusiasmo “Love and Violence”, un’esposizione collettiva di arte contemporanea tutta centrata sui delicati temi dell’amore, della violenza e del confine, a volte sottile, tra queste due pulsioni umane.

“Love and Violence”, ad ingresso gratuito, si svolgerà a Padova, presso gli eleganti spazi della Galleria Cavour, dal 10 febbraio al 2 aprile 2017. L’esposizione è organizzata dal Comune di Padova, Settore Cultura Turismo Musei e Biblioteche, patrocinato da la Nuova Provincia di Padova, sostenuto da Confartigianato Imprese Veneto e, per l’appunto, da Assosomm - Associazione Italiana delle Agenzie per il Lavoro.

Assosomm non è del resto nuova ad azioni di impegno nei riguardi del versante rosa della nostra società. Si ricorda qui, a titolo esemplificativo, l’ultima iniziativa varata e denominata “Filiale in rosa 2016”, svoltasi nello scorso mese di novembre e sostanziata attraverso l’apertura di 100 filiali che, sparse in tutta Italia, hanno tenuto aperte le proprie porte in giornate straordinarie (svoltesi sabato 19 e sabato 26 novembre 2016) allo scopo di rispondere alle difficoltà delle donne in fatto di miglioramento del proprio stato occupazionale.

E se per un attimo si riflette su quanto la realizzazione professionale, e la conseguente indipendenza economica, rappresenti la base sulla quale poggiare per ovviare a una situazione familiare ingiusta, ecco che diventa chiaro quanto possa essere importante il ruolo giocato da un attore sociale, come un’Agenzia per il Lavoro, in grado di fare concretamente qualcosa per offrire un’opportunità di impiego e di risalita alle persone

1 febbraio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs