Varese

Varese, Sold out la giornata-Luciana Guatelli. Azzalin: una provincia vivaio di poesia

Sold out a Villa Mirabello

Sold out a Villa Mirabello

Grande successo per la presentazione dell’archivio di Luciana Guatelli donato al Comune di Varese e per le opere pubblicate dalle edizioni Nem di Varese. Un appuntamento che ha richiamato a Villa Mirabello, nella Sala del Risorgimento, tanti varesini amanti della cultura e della poesia.

Presente il sindaco Davide Galimberti, così come alcuni autorevoli esponenti della cultura: i Tre Tenori della Poesia, ad esempio, Dino Azzalin è stato il padrone di casa, Fabio Scotto seduto tra il pubblico e Silvio Raffo lettore della Guatelli.

“Una bella presentazione – sottolinea l’editore Nem, Dino Azzalin – che ha visto una presenza molto folta. Tanta gente, molti in piedi, a rimarcare che è proprio la provincia, come all’epoca della rivista Quaderni Piacentini, che spesso lancia iniziative e coltiva tanti lettori e scrittori, editori e poeti. Un grande vivaio di cui Varese è un caso esemplare. Scoperte e riscoperte che magari arrivano nella grande metropoli, che ha suoi ritmi e sue liturgie distanti da noi”.

Una provincia vivace, quella di Varese, da un punto di vista culturale, che sta camminando su un sentiero raffinato: la stessa Nem, con la preziosa collaborazione di Serena Contini, ha prima rieditato l’antologia Quarta Generazione, poi, qualche giorno fa, le opere di Luciana Guatelli (il romanzo Torre d’avorio e la raccolta di poesie Ombre cinesi) e, infine, quello che sarà l’esito più importante. “Sì – ammette Azzalin – stiamo iniziando a lavorare su un’altra storica antologia di poesia, la famosa Linea Lombarda, l’antologia curata da Luciano Anceschi che sta alle origini della Neoavanguardia e del Gruppo 63. Anche questa, un’antologia pubblicata dalla vecchia casa editrice Magenta di Varese”.

Insomma, un percorso  che potrebbe essere definito di archeologia letteraria del Novecento, alla riscoperta di grandi autori e grandi testi che hanno dato vita alla poesia di oggi.

30 gennaio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs