Varese

Varese, All’architetto Cazzola la Paul Harris Fellow targata Rotary Varese

Il momento della premiazione

Il momento della premiazione

Il principale riconoscimento rotariano per un architetto che ha saputo coniugare competenze professionali e forte attenzione verso la cosa pubblica. Il Rotary Varese ha attribuito all’architetto Ovidio Cazzola la Paul Harris Fellow, premio nel nome del fondatore che, oltre un secolo fa, diede vita al Rotary international.

La cerimonia si è svolta nell’ambito di un incontro rotariano dedicato alla figura di Piero Chiara nel trentennale della scomparsa del grande narratore, già socio del club varesino.

All’inizio del momento conviviale, il presidente 2016/17 del Rotary Varese Luigi Prevosti, affiancato da Tiziana Magistri, designata al vertice del club per il prossimo anno, ha attribuito la Paul Harris al socio Ovidio Cazzola con questa motivazione: “Innamorato della nostra Varese, non si rassegnerà mai al suo degrado, e continuerà a spronarla con spirito combattivo e mai sterilmente polemico, incarnando così alla perfezione l’auspicio rotariano ad una vita migliore per la comunità”.

A seguire la relazione di Bambi Lazzati, anima del premio che ricorda la figura del letterato luinese, che ha tratteggiato con l’aiuto di filmati la personalità di Piero Chiara, riportando alla memoria i tratti che ne hanno fatto uno dei massimi narratori del Novecento italiano.

27 gennaio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs