Varese

Varese, Gesuito: appello al sindaco sui senza tetto e il freddo

clochardSono numerose le richieste di aiuto fatte dalle associazioni di volontariato che operano sul territorio di Varese per contrastare l’emergenza gelo di questo periodo, per dare una adeguata assistenza, a chi per svariati motivi, è costretto a trascorrere la notte al freddo, per strada, nelle stazioni, in edifici abbandonati e fatiscenti. coperti da un semplice cartone, o vecchi stracci trovati qua e là.

Appelli che trovano riscontro su alcuni quotidiani, che hanno risalto sui social, ma che di fatto a oggi, non hanno portato alcun beneficio a chi dedicando buona parte della loro vita al volontariato, si trova costretto ad affrontare le emergenze in solitudine, senza un adeguato supporto dell’amministrazione comunale, che più volte ha fatto promesse, ma che a oggi non ha mantenuto.

Sono state infatti numerose le “visite” che i vari politici di turno, soprattutto in prossimità di elezioni o competizioni politiche, si sono apprestati a compiere nelle varie associazioni di volontariato, con il semplice obbiettivo di avere visibilità mediatica. Oggi, anche se le temperature non hanno raggiunto livelli di massima allerta, il freddo ha già fatto numerose vittime tra i disagiati, portando diversi sindaci delle città del nord Italia, a prendere provvedimenti a tale emergenza, mettendo a disposizione delle associazioni di volontariato, strutture  pubbliche per il “ricovero” di queste persone sfortunate.

E Varese come risponde? Mettendo a disposizione una decina di posti letto presso la locale croce rossa, e facendo le solite promesse da marinaio. Pertanto, con la speranza che Varese non si ritrovi a piangere la vittima di turno, chiedo al sig. Sindaco Galimberti, di mettere al più presto a disposizione delle associazioni di volontariato, una struttura adeguata ad ospitare per tutta la durata dell’emergenza, i senza tetto della città.

Gennaro Gesuito

membro della direzione nazionale Rivoluzione Cristiana

17 gennaio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs