Varese

Varese, Il sindaco Galimberti alle 6 in strada a controllare la viabilità

E' l'alba e il sindaco è già a controllare lo stato della viabilità

E’ l’alba e il sindaco è già a controllare lo stato della viabilità

Si sono svolte per tutta la notte le operazioni di sgombero neve sulle strade di Varese. Dalle 19.30 di ieri sera 50 automezzi spargi sale hanno effettuato le attività di salatura delle principali strade cittadine e poi dalle 3 sono intervenuti per pulire le strade dalla neve. Le prime operazioni di salatura preventiva erano iniziate già mercoledì quando le previsioni indicavano l’arrivo della neve per la sera di giovedì 12 gennaio.

Il sindaco Galimberti dalle 6 di questa mattina ha supervisionato insieme ai tecnici del comune i lavori di sgombero neve. Dalle 5 del mattino si è provveduto a ripulire e salare gli accessi delle scuole. “I mezzi hanno lavorato tutta la notte e lo stato della viabilità è in buone condizioni soprattutto sulle strade principali. In queste ore ci stiamo occupando di pulire i marciapiedi. Ringrazio i tecnici per il lavoro svolto”. Questo il commento del sindaco che già dal mattino presto ha seguito di persona le operazioni di sgombero neve a Varese.

Da questa mattina sono in corso le operazioni di pulizia della neve sui marciapiedi della città. A supportare il lavoro delle aziende da questa mattina ci sono anche gli operai della squadra antidegrado di recente costituita dal Comune e un gruppo di volontari richiedenti asilo che in queste ore si stanno occupando di pulire e salare i marciapiedi del centro città. Il lavoro volontario dei richiedenti asilo per la pulizia dei marciapiedi si inserisce nel progetto più ampio di servizio a favore della comunità ospitante”.

L’amministrazione ricorda a custodi e amministratori l’obbligo di contribuire a pulire e spargere il sale sui marciapiedi di fronte a condomini e altre proprietà private.

13 gennaio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Varese, Il sindaco Galimberti alle 6 in strada a controllare la viabilità

  1. Cesare Chiericati il 13 gennaio 2017, ore 18:27

    Per la verità già da qualche anno lo sgombero neve funziona, la nuova giunta ci ha messo qualcosa in più salando e ripulendo molti marciapiedi diciamo strategici. Benissimo.
    Anche i privati cittadini dovrebbero però incrementare la loro collaborazione facendosi carico di ripulire ingressi, scivoli e quant’altro. Esistono in città collegi e scuole private di rilevanti dimensioni i cui edifici si affacciano per decine di metri sui marciapiedi. Sarebbe il caso che queste istituzioni si facessero carico almeno di una prima ripulitura e salatura del sedime senza attendere l’intervento comunale. Come accade in molte città tedesche le cui municipalità spesso decidono, per ragioni economiche, di liberare soltanto le arterie principali lasciando ai privati il compito di rendere accettabilmente praticabili le altre. Infatti per rivitalizzare il senso civico, come si diceva un tempo, ” vale di più la pratica della grammatica”.

  2. Emiliano il 16 gennaio 2017, ore 13:08

    E del fotografo che si è presentato alle 6 per fotografare il sindaco nessuno dice nulla?

Rispondi

 
 
kaiser jobs