Varese

Varese, Arcigay solidale con Anpi: siamo vicini ai valori dell’antifascismo

Il presidente Boschini

Il presidente Boschini

Arcigay Varese esprime la propria solidarietà nei confronti dell’ANPI di Varese a seguito della vergognosa petizione comparsa su Change.org, pubblicata dalla Comunità dei Dodici Raggi, che viola palesemente le Leggi Scelba e Mancino e che, nonostante ciò, continua a essere operativo.

A pochi giorni dalla giornata della memoria e in memoria delle vittime dell’olocausto tali atti diventano ancora di più inaccettabili: è necessario agire per debellare ciò che permane del nazifascismo e lo dobbiamo alle 173 vittime varesine deportate nei campi di concentramento tra il 1943 e il 1945.

“La comunità LGBTI non può più tollerare questi attacchi” – dichiara il presidente di Arcigay Varese Giovanni Boschini – “la storia ci insegna che non si può assolutamente abbassare la guardia quando si parla di nazifascismo. Le istituzioni vigilino e condannino fermamente questi gesti: auspichiamo che i gestori del sito e chi di dovere si attivi per rimuovere la petizione, senza se e senza ma.

Questo è l’ennesimo gesto che getta onta e discredito sulla nostra provincia e che non può trovare tolleranza o comprensione alcuna. Saremo sempre vicini all’ANPI e ai valori dell’antifascismo, valore fondante e indissolubile di Arcigay e della società tutta.”

 

13 gennaio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs