Varese

Varese, A Villa Mirabello si scopre l’archivio di Luciana Guatelli donato al Comune

Luciana Guatelli

Luciana Guatelli

Un evento culturale prestigioso, che conferma la nostra città come luogo di raffinate riscoperte di autori e opere, relative soprattutto a quel passaggio decisivo verso la Neo-Avanguardia, tema che resta tuttora ostico in città. Sabato 28 gennaio, alle ore 10.30, presso i Musei Civici di Villa Mirabello, il Sindaco di Varese Davide Galimberti e l’Assessore alla Cultura Roberto Cecchi organizzano l’evento “Il fuoco nascosto”.

Sarà presentato l’archivio della poetessa Luciana Guatelli (Varese 1927 – 1983) donato al Comune di Varese. Presentati nella stessa occasione anche gli inediti: il romanzo “Torre d’avorio” e la raccolta di poesie “Ombre cinesi”, opere pubblicate dalla casa editrice NEM (Nuova Editrice Magenta). La Guatelli era una delle autrici incluse nell’antologia “Quarta generazione”, di cui la stessa Nem ha curato una ristampa anastatica.

In programma, dopo i saluti delle autorità, presentazione dell’Archivio Guatelli a cura di Serena Contini (che ha pubblicato un testo sulla poetessa nel volume “Terra e gente”), Ricordo a cura della figlia Licia Battistella e dell’amica e collega Gisa Legatti, intervento dell’editore Dino Azzalin e intervento del poeta e critico letterario Mario Santagostini.

 

 

13 gennaio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs