Politica

Politica, Il Pd Marantelli: scelta coraggiosa investire su prodotti Alenia-Aermacchi e Agusta

 

Daniele Marantelli

Daniele Marantelli

“I contratti firmati  da Leonardo e Ministero della Difesa per la realizzazione del nuovo addestratore M345 e del nuovo elicottero da esplorazione e scorta costituiscono un forte e concreto messaggio di fiducia per l’Italia. Fiducia nelle aziende del settore aerospaziale del Gruppo Leonardo: Alenia Aermacchi e Agusta Westland, nelle tante e qualificate piccole e medie imprese dell’indotto presenti in tutto il Paese e nei centri di ricerca delle nostre Università.”. Lo dichiara Daniele Marentelli della presidenza del Gruppo Pd della Camera e componente della commissione Difesa.

“Il Governo  e il Parlamento hanno compiuto una scelta giusta e coraggiosa, decidendo di sostenere due programmi innovativi con un investimento di oltre un miliardo di euro. Sono certo – continua Marantelli –  che dirigenti, tecnici e operai di Alenia e Agusta sapranno realizzare con successo e nei tempi previsti questi progetti. Ricerca, investimenti, nuovi prodotti innovativi, partecipazione a gare internazionali,  sostegno del Governo e del Sistema Paese a queste sfide, contratti: questa è la strada maestra, solo apparentemente semplice, per affermare nel mondo l’eccellenza del settore aerospaziale italiano”.

“Da più parti si chiedono, giustamente, maggiori risorse per la scuola, la sanità, la sicurezza, le infrastrutture, le pensioni e si invita il Governo a contrastare la povertà e le disuguaglianze, redistribuendo meglio la ricchezza. Ma la ricchezza bisogna crearla con il rilancio della crescita e dello sviluppo. Il settore aerospaziale – conclude il deputato democratico – può dare, al riguardo, un contributo importante e costituire, nello stesso tempo, una carta fondamentale che l’Italia e il Governo potranno utilizzare in vista dell’auspicato Sistema di Difesa Comune Europeo.

Questi investimenti ci permetteranno di rafforzare la nostra funzione in chiave europea formando, ad esempio, il sistema di training più avanzato al mondo”.

13 gennaio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs