Regione

Regione, Il Pirellone prevede il rischio-neve dal primo pomeriggio

neveLa Sala operativa della Protezione  civile della Regione Lombardia, la cui attivita’ e’ coordinata  dall’assessore alla Sicurezza, Protezione civile e  immigrazione,  Simona Bordonali, sulla base delle previsioni meteorologiche  emesse da ARPA-SMR che prevedono deboli precipitazioni a partire
dal primo pomeriggio di domani, giovedi’ 12 gennaio, e delle  valutazioni condotte dal Centro Funzionale di Regione Lombardia,  ha emesso una comunicazione di ordinaria criticita’ (codice giallo) per rischio neve a partire dal primo pomeriggio di  domani.

Le zone interessate saranno le zone omogenee NV-01 (Valchiavenna), NV-02  (Media-Bassa Valtellina), Nv-03(Alta Valtellina), Nv-04 (Prealpi  Varesine), Nv-05 (Prealpi Comasche-Lecchesi), Nv-06 (Prealpi  Bergamasche), Nv-07 (Valcamonica), Nv-08 (Prealpi Bresciane),  Nv-09 (Alta Pianura Varesina), Nv-10 (Brianza), Nv-11 (Area Milanese), Nv-12 (Alta Pianura Bergamasca), Nv-13 (Pianura Centrale) e Nv-14 (Alta Pianura Bresciana).

Nella fase iniziale dell’evento, in pianura le precipitazioni potranno essere solo  a carattere di nevischio o pioggia mista neve, ma a causa delle
basse temperature previste al suolo, le problematiche principali  potrebbero riguardare difficolta’ sulla viabilita’ e trasporti, a  causa della possibile formazione di ghiaccio e di temporanei  fenomeni di gelicidio (pioggia che gela al suolo).

 

12 gennaio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs