Varese

Varese, Duna Nuda Unda, all’Insubria spettacolo teatrale sui migranti

dunaNell’ambito del Progetto Giovani Pensatori, venerdì 13 gennaio alle ore 15.30, l’Aula Magna dell’Università degli Studi dell’Insubria, Via Ravasi 2 Varese, ospiterà la replica dello spettacolo teatrale “Duna Nuda Unda – Migranti alla luce del talento creativo”.

Si tratta del primo prodotto teatrale nato nell’ambito delle attività seminariali di Arte e Territorio del Progetto Giovani Pensatori coordinato dalla professoressa Stefania Barile e realizzato dagli studenti delle  due scuole varesine caratterizzate da un’alta percentuale di comprovata creatività: il Liceo Artistico “Frattini” e il Liceo Musicale Statale “Manzoni”. Il tema della pièce è stato scelto dagli studenti a seguito di una serie di approfondimenti sulle deportazioni della Seconda Guerra Mondiale e sulle recenti questioni di migrazione.

Il testo della rappresentazione teatrale è stato scritto dal professor Andrea Minidio e dai suoi allievi del Corso di Teatro – formula educativa vincente nella scuola da oltre un decennio – ; le scenografie sono state realizzate dai professori Ignazio Campagna e Constantin Migliorini, con i loro allievi del Dipartimento di Scenografia; infine, i brani musicali sono stati arrangiati dai docenti del liceo Musicale “Manzoni”, in particolare dalla professoressa Marcella Morellini con la collaborazione delle professoresse Caterina Cantoni e Carla La Ricca.

L’ingresso è libero e gratuito e aperto a tutta la cittadinanza.

10 gennaio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs