Epifania

Epifania, I Vigili del fuoco portano calze nelle Pediatrie di Varese, Gallarate e Busto

L'arrivo della Befana al Del Ponte di Varese

L’arrivo della Befana al Del Ponte di Varese

La Befana diventa ogni anno più vecchia e anche la sua scopa non ce la fa a portare la vecchina fino al quarto piano della Pediatria all’Ospedale del Ponte di Varese. Per fortuna i Vigili del Fuoco, temendo che avrebbe avuto difficoltà a raggiungere i bambini, l’hanno aspettata in Piazza Biroldi con la loro scala mobile. La Befana non voleva perdere l’appuntamento con i bambini ricoverati, che non vedevano l’ora di incontrarla.

I Pompieri hanno dunque messo in moto i loro mezzi e l’hanno accompagnata fino alla finestra della sala giochi, piena di bambini in attesa delle calze e dei dolciumi. Con i Vigili del Fuoco e i volontari del Ponte del Sorriso, è stata una grande festa anche per i bambini che questa mattina  non si sono svegliati nella loro cameretta cercando i regali della Befana, ma in un letto di ospedale. Ad accogliere la simpatica “nonna” erano presenti anche il primario prof. Alessandro Salvatoni e l’ing. Domenico Tesoro insieme alla Squadra Storica.

Anche i vigili del fuoco del distaccamento di Busto/Gallarate e l’associazione dei vigili del fuoco in congedo hanno consegnato le tradizionali “calze della befana” colme di dolci, alle tre strutture ospedaliere della zona. I vigili del fuoco liberi dal servizio si sono ritrovati alle ore 10:00 presso la Pediatria dell’ospedale di Gallarate dove ad attenderli c’erano bambini e personale, successivamente hanno portato le calze sia alla “casa gialla” di Gallarate che alla Pediatria dell’ospedale di Busto Arsizio. La befana ha fatto capolino dai balconi regalando sorrisi e momenti di gioia a grandi e piccini.

6 gennaio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs