Malnate

Malnate, Microbiota intestinale e Intolleranze alimentari, 2 serate con il dott. Scorba

Il dottor Scorba

Il dottor Scorba

Dopo il grande successo della prima serata che si è svolta in novembre e dal titolo “Il ruolo dell’alimentazione nella prevenzione e cura della malattie cronico degenerative“,  con l’aula magna dell’Ist. N. Sauro di Malnate gremita di partecipanti, ritorna il dott. Alessandro Scorba per due nuovi appuntamenti in collaborazione con Sos Malnate Onlus.

Venerdì 13 gennaio, ore 21,  il tema della serata sarà “Microbiota intestinale -  Il ruolo fondamentale della flora batterica nella prevenzione e cura di numerose patologie“. Dermatiti, psoriasi, asma, malattie autoimmuni, diabete, ipercolesterolemia, celiachia, stipsi, colon irritabile, artropatie, obesità, malattie cronico degenerative sono condizioni che possono trarre grande giovamento da una terapia probiotica mirata. “Nel corso della serata verranno esposti in modo semplice  i punti cardine di questa innovativa  e affascinante branca della medicina” spiega il dott. Alessandro Scorba “ Impareremo che i batteri non sempre sono pericolosi,  ma preziosi alleati per la nostra salute”.

Dopo un mese ci incontreremo ancora, esattamente venerdì  17 febbraio, sempre ore 21, per parlare di “Intolleranze alimentari – Un approccio teorico e pratico per fare chiarezza“. Cosa sono le intolleranze alimentari? Come riconoscerle? Come prevenirle? Come curarle? “ Nel corso della serata verrà  data risposta a queste domande “ illustra il dott. Scorba “sviluppando in modo semplice e chiaro la tanto discussa e attuale problematica delle intolleranze alimentari”.

Relatore di entrambi gli eventi sarà il Dr. Alessandro Scorba, Medico Chirurgo, Specialista in Idrologia Medica e Clinica Termale – Università degli Studi di Milano. Master Universitario Internazionale  in Nutrizione e Dietetica – Università di Ancona.

Gli incontri si terranno presso l’Aula Magna dell’ Istituto N. Sauro (Via Baracca 1) a MalMalnate. Ingresso libero e gratuito.

28 dicembre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs