Varese

Varese, I papi di Santa Maria del Monte, dai tempi di Ambrogio a papa Francesco

 

La statua dedicata a papa Montini da Bodini al Sacro Monte

La statua dedicata a papa Montini da Bodini al Sacro Monte

Si intitola “I papi di Santa Maria del Monte. Storie di fede e di potere dai tempi di Ambrogio a papa Francesco”, la conferenza-stampa in programma sabato 10 dicembre, alle 10.30, presso la sede degli Amici del Sacro Monte in via del Ceppo 5 a Santa Maria del Monte. Sarà presentato il volume di Sergio Redaelli “I papi di Santa Maria del Monte”, pubblicato dall’editore Pietro Macchione. Presenti l’autore e l’editore Macchione.

Quali rapporti ci sono stati in quasi duemila anni tra il Vaticano e S. Maria del Monte sopra Varese? In che occasioni e con quali provvedimenti i papi hanno fatto sentire la loro voce fin lassù, nel borgo legato alla leggenda ambrosiana? Le risposte sono sorprendenti.

Se il pensiero corre subito a Giovanni Paolo II che il 2 novembre 1984 salì al monte per il quarto centenario della morte di Carlo Borromeo e a Giovanni Battista Montini che lo visitò tredici volte prima di essere eletto al soglio pontificio, molti altri vescovi di Roma sono legati a S. Maria del Monte, in modo documentato o nell’alone della leggenda. A cominciare da Damaso I, contemporaneo di Ambrogio.

Sisto IV, il papa della Cappella Sistina, istituì il monastero il 10 novembre 1474 concedendo alle monache la regola di Sant’Agostino. Alessandro VI Borgia, accusato a Roma dei peggiori vizi, il 14 luglio 1502 autorizzò l’arciprete Gasparino Porro a unire l’arcipretura al monastero. Clemente XIV il 16 settembre 1769 proclamò beate Caterina da Pallanza e Giuliana da Busto.

A questo argomento è dedicato il libro del giornalista Sergio Redaelli, che ha lavorato nei quotidiani milanesi L’Avvenire, La Notte, L’Indipendente, Il Giorno e collabora con Varesefocus, RMF Online, Terra e Gente, Verbanus e con il sito e la rivista Il nostro Sacro Monte.

“I papi di Santa Maria del Monte – Storie di fede e di potere dai tempi di Ambrogio a papa Francesco” (Macchione Editore, 313 pagine, € 22).

 

 

 

 

 

9 dicembre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs