Legnano

Legnano, Incontro con Letizia Bardazzi presidente dell’Associazione italiana centri culturali

Letizia Bardazzi

Letizia Bardazzi

Appuntamento di fine anno per l’Associazione Alcide De Gasperi di Legnano che propone una cena di Natale, non solo per i Soci, con un ospite d’eccezione: Letizia Bardazzi, presidente nazionale dell’Associazione Italiana Centri Culturali.

L’appuntamento, con menù tradizionale lombardo (20€), è per giovedì prossimo, 15 dicembre alle ore 20 alla Trattoria da Jole, via Ponzella 33 a Legnano. Per motivi organizzativi occorre confermare la presenza entro martedì 13 chiamando direttamente la segreteria della Associazione De Gasperi ai numeri 345.2494838 o 320.0881058.

Letizia Bardazzi, ospite e relatrice della serata natalizia, è nata a Prato ed è laureata in Scienze Politiche. Vive a Torino dopo aver trascorso un decennio con la famiglia negli Stati Uniti, dove è stata tra i fondatori del Centro Culturale Crossroads, ora attivo in varie città americane. È presidente dell’Associazione Italiana dei Centri Culturali, che conta 200 centri culturali presenti sul territorio nazionale.

«La cena non è solo per soci o per chi ha partecipato ai numerosi incontri che abbiamo organizzato quest’anno, è aperta a tutti perché ci interessa fare un lavoro con le persone che hanno a cuore il bene dell’Italia a partire da Legnano – ha dichiarato Antonio Pariani, presidente Associazione De Gasperi di Legnano –. Proprio per questo motivo per l’invito a questa serata abbiamo scelto una frase di Papa Francesco nella quale ci ritroviamo totalmente: “Lavoriamo per costruire una vera cultura dell’incontro che vinca la cultura dell’indifferenza”. E durante la cena ci confronteremo sul tema del Santo Padre con il nostro ospite, il presidente dell’Associazione Italiana Centri Culturali, Letizia Bardazzi che ha accettato con entusiasmo il nostro invito».

L’Associazione Alcide De Gasperi, che nel 2017 festeggerà vent’anni di attività, opera a Legnano e nell’Altomilanese promuovendo la diffusione della cultura cattolica e della Dottrina Sociale della Chiesa attraverso la valorizzazione e il sostegno della presenza pubblica dei cattolici e di tutte le persone che operano per il bene comune.

Numerosi gli ospiti e i testimoni invitati dalla De Gasperi nel 2016. A partire dal grande appuntamento al Teatro “Tirinnanzi” dello scorso aprile con suor Rachele Paiusco e le Missionarie di San Carlo Borromeo in occasione del loro decennale. Negli ultimi mesi sono poi stati proposti incontri pubblici per confrontarsi su temi di profonda attualità in un mondo che sta letteralmente cambiando. Sul tema del lavoro sono intervenuti Giorgio Vittadini, presidente Fondazione per la Sussidiarietà, Pietro Modiano, presidente SEA e l’imprenditore Claudio Rimoldi; sul Giubileo della Misericordia è intervenuto il vaticanista Andrea Tornielli responsabile Vatican Insider; le elezioni presidenziali degli Stati Uniti d’America sono state affrontate con lo scrittore e musicista Maurizio “Riro” Maniscalco e con il giornalista Silvestro Pascarella; mentre suor Maria de Lourdes Arbesu missionaria messicana è intervenuta alla proiezione del film Cristiada; infine sulla povertà alimentare, in occasione della 20° Colletta Alimentare sono intervenuti il giovane ricercatore Lorenzo Bandera, il consigliere delegato del Pane Quotidiano Fiorenzo Dalu e il direttore del Banco Alimentare della Lombardia  Roberto Vassena.

Queste iniziative, patrocinate dal Comune di Legnano hanno permesso alla De Gasperi di approfondire anche l’incontro con realtà radicate nel territorio e che si sono adoperate nell’organizzazione degli incontri, come la Famiglia Legnanese, il Liceo Statale Galilei, l’Unione Confcommercio, l’Istituto Tirinnanzi, la Missione Francescana cittadina, la parrocchia di San Magno ed il suo Centro Culturale.

9 dicembre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs