Varese

Varese, Adp di Piazza Repubblica, tra il Pd e i Cinque Stelle scoppia la guerra

La consigliera regionale Cinque Stelle Paola Macchi

La consigliera regionale Cinque Stelle Paola Macchi

Il Patto per la Lombardia per sostenere la riqualificazione di piazza Repubblica e la realizzazione del nuovo teatro? E’ ciò che ha sostenuto, dopo la riunione a Varese sull’accordo di programma al Pirellino, lo stesso presidente Roberto Maroni.

Un giudizio che il segretario regionale Pd, Alessandro Alfieri, ribadisce: “Il Patto per la Lombardia tanto criticato dal leader della lega Salvini inizia a dare i suoi frutti. Apprezzo la collaborazione istituzionale di Maroni che, grazie alle risorse del Governo Renzi, da una parte sblocca il collegamento ferroviario Gallarate – Malpensa e dall’altra riconosce la bontà del progetto di riqualificazione di Piazza Repubblica del Comune di Varese, che finalmente dopo tanti anni di chiacchiere può partire. Le ‘bufale’ sono solo quelle di Salvini”.

All’attacco di questo dialogo Lega-Pd al Pirellone arriva la dura presa di posizione del Movimento 5 Stelle: “Alfieri non mistifichi la realtà: il Patto per la Lombardia è stato siglato per garantire un futuro a Expo e per Pedemontana, non per i reali bisogni di Varese e della sua Provincia”. Sono le parole di Paola Macchi, consigliere regionale del M5S Lombardia.

Continua la Macchi: “Ben vengano quindi i collegamenti  su ferro,  anche se non si può cantare vittoria prima di vedere quei fondi arrivare a destinazione.  Nel Patto ci sono solo briciole per le esigenze reali del territorio  e milioni di euro in inutili infrastrutture, come Pedemontana, che cementificheranno la Lombardia ignorando ogni buonsenso nell’ottica di un futuro di mobilità pubblica e sostenibile”.

 

6 dicembre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs