Milano

Milano, Discorso del cardinal Scola, il plauso di Maroni e Cattaneo

 

Il cardinale Scola

Il cardinale Scola

Sul discorso di Sant’Ambrogio dell’arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola, si moltiplicano le reazioni e i commenti. “Ha ragione il cardinale quando dice che i politici non devono guardare al ritorno immediato: e’ cosi’,  bisogna avere il coraggio  dell’impopolarita’”. Parole del presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni.

Il presidente della Regione ha poi continuato: “L’arcivescovo ha centrato davvero il tema parlando di Europa: questo e’ il problema vero, la crisi
vera e’ quella dell’Europa. Ha citato quattro capitoli su cui l’Europa non si fa sentire, non fa nulla: il terrorismo,  l’ondata migratoria, la crisi economica e quella politica. Sono  i quattro temi su cui l’Europa non c’e', questo e’ il problema vero e occorre capire che cosa fare”.

E’ intervenuto anche il presidente del Consiglio regionale lombardo, Raffaele Cattaneo: “Un discorso di grande profondità che ribadisce la necessità di maggiore dialogo e apertura come elementi che caratterizzano lo spirito di Milano e della Lombardia: un territorio che si colloca anche geograficamente nel cuore dell’Europa”.

Cattaneo ha poi dichiarato: “L’arcivescovo ha sollecitato anche la politica e le istituzioni ad un maggiore ascolto e ad un maggiore impegno per contribuire alla vita buona, alla costruzione del bene comune, aspetti fondamentali per la nascita di un nuovo umanesimo. L’Europa deve ripartire da questo richiamo”.

6 dicembre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs