Varese

Varese, Stelle di Natale targate Ail, un sostegno concreto alla ricerca

stellenataleCome ogni anno si rinnova il tradizionale appuntamento di solidarietà promosso da AIL Associazione Italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma e posta sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. Nei giorni  8, 9, 10 e 11 Dicembre, in circa 40 comuni della provincia di Varese, i volontari saranno impegnati nella raccolta fondi per la Sezione AIL Varese Onlus il cui ricavato sarà interamente devoluto per progetti di Ricerca e di Assistenza sul nostro territorio.

Nuove piazze si sono aggiunte quest’anno grazie alla generosità che contraddistingue la nostra città e tutta la provincia di Varese: a Luino saremo presenti in piazza il giorno 8 e il giorno 10 Dicembre grazie alla  collaborazione con i volontari della Croce Rossa Italiana, Comitato Locale di Luino e grazie ai volontari dell’Associazione Banca del Tempo di Luino anche nei giorni 3 e 4 Dicembre;  a Ponte Tresa grazie alla sensibilità di un gruppo di giovani Sabato 10 Dicembre; a Casbeno il 3 e 4 Dicembre e Masnago l’8 Dicembre le Stelle di AIL saranno offerte nei gazebo gestiti dagli studenti del Centro di Formazione Professionale ENAIP di Varese.

In tutta la Provincia di Varese saranno centinaia i volontari che offriranno una Stella di Natale a chi verserà un contributo minimo di Euro 12. Le Stelle di Natale sono tutte riconoscibili perché caratterizzate dal logo AIL.

“Scegliendo una Stella di AIL i nostri donatori scelgono di contribuire al sostegno di importanti progetti di Ricerca Scientifica e Assistenza per i pazienti e per le loro famiglie – commenta Cristiano Topi, Presidente di AIL Varese Onlus “Nel 2015 abbiamo distribuito più di  6000 Stelle per un ricavato totale di Euro 76.280. Questo risultato, insieme ad altre occasioni di raccolta fondi durante l’anno, ci ha permesso di confermare i nostri impegni sul territorio e la nostra missione”.

I fondi raccolti ci hanno permesso di realizzare tanti progetti:

Fornire servizi di assistenza ai pazienti e alle famiglie. Offriamo ai pazienti e alle loro famiglie un aiuto concreto come la ricerca di alloggi nelle immediate vicinanze del luogo di cura e il servizio di accompagnamento in auto dal domicilio del paziente al luogo di cura.

Abbiamo contribuito al progetto WiFi all’Ospedale di Varese per permettere ai pazienti la connessione gratuita che è un vero sollievo per i pazienti che sono ricoverati anche per lunghi periodi.

Sostenere la Ricerca Scientifica. Nel 2015 abbiamo finanziato i contratti per 2 biologi, 1 data manager, 2 specializzandi e 2 medici ematologi operativi presso il reparto di Ematologia di Varese e il contratto per 1 psico-oncologo operativo presso il reparto di Onco-ematologia di Busto Arsizio. Il contributo per finanziare la ricerca scientifica ha superato i 300mila euro.

Abbiamo contribuito alla realizzazione e ampliamento del reparto di Ematologia presso l’Ospedale di Varese per renderlo adeguato ai trapianti e alla cura delle leucemie acute.

Il nuovo reparto consta oggi di 12 posti letto distribuiti in camere singole per la cura delle leucemie acute  e 2 stanze destinate all’area trapiantologica. La ristrutturazione del reparto ha comportato una spesa complessiva di Euro 260.000 di cui Euro 165.000 sono finanziati da AIL Varese grazie alle donazioni raccolte.

Abbiamo fornito gli arredi per il Day Hospital Ematologico di Varese in grado di offrire confort ai pazienti e allo stesso tempo di essere funzionale per il lavoro quotidiano di medici e infermieri. Presso il Day Hospital ogni giorno si effettuano oggi fino a 15 procedure di chemioterapia e circa 30 visite ambulatoriali al giorno;

Abbiamo acquistato apparecchiature all’avanguardia per la diagnostica molecolare che consentono all’Unità Operativa di Ematologia di Varese un’attività di Ricerca e Diagnositica all’avanguardia.

In questi giorni AIL Varese Onlus  ha annunciato il nuovo progetto di “Accompagnamento”.

Un’ iniziativa realizzata in rete con LILT, Varese per l’Oncologia e in collaborazione con Auser Varese. Un vero e proprio passaggio in auto dal domicilio del paziente fino al luogo di cura.

Il servizio è totalmente gratuito per il paziente ematologico grazie al finanziamento di AIL Varese Onlus a copertura dei costi vivi relativi al carburante e in generale alle spese di viaggio.

Per AIL Varese Onlus è di grande soddisfazione che l’Ematologia di Varese è oggi il punto di riferimento per la città e la provincia permettendo alle persone che necessitano di curare malattie ematologiche di accedere a percorsi di diagnosi e di cura all’avanguardia senza doversi allontanare da casa, dagli affetti e dalla propria quotidianità. L’Ematologia di Varese è anche centro di eccellenza a livello nazionale, sempre più spesso riceviamo richieste di assistenza da pazienti provenienti da altre provincie e regioni d’Italia.

Un particolare ringraziamento ai tantissimi volontari che ogni anno confermano l’impegno per AIL Varese Onlus. I volontari sono spesso i pazienti stessi con le loro famiglie e gli amici. I Gruppi Alpini della nostra provincia, delle Sezioni di Varese e di Luino sostengono AIL Varese Onlus dalla sua nascita nel 2004 e rappresentano ancora oggi, a distanza di 12 anni, una risorsa importantissima e attiva anche con la presenza di rappresentanti all’interno del Consiglio Direttivo.

Sul sito www.ailvarese.it e alla pagina facebook “ailvarese” le piazze dove trovare le Stelle di Ail.

4 dicembre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs