Busto Arsizio

Busto Arsizio, Al Caffè Letterario concerto natalizio di Labyrinthum Ensemble

violinoNell’ambito della VI edizione del Caffè Letterario Esperimenti per una nuova cultura, è in programma Classica-Mente Natale: Serata Musicale di Caffè Letterario, che si svolgerà il 15 Dicembre 2016 alle ore 21, presso la Sala Monaco alla Biblioteca di Busto Arsizio (ingresso Via Monsignor Paolo Borroni).

Sarà protagonista l’Orchestra da Camera “LABYRINTHUM ENSEMBLE”, diretto da Alessandro Bianchi, Violini: Marilena Rimoldi, Luca Giovanni Sala, Lavinia Maria Pizzi, Viola: Claudio Ceriotti, Violoncello: Matteo Maserati, Tastiera (Cembalo/Organo): Miriam Sala.

Un evento speciale quella del 15 Dicembre grazie alla partecipazione del Prof. Alessandro Bianchi e dell’Orchestra da Camera Labyrinthum Ensemble. Una serata all’insegna della musica che prevede un concerto con spiegazione storica/musicale e culturale dei brani proposti.

Seguirà la presentazione del libretto di Caffè Letterario con le opere dei vincitori dei concorsi fotografico e letterario dell’anno 2015-2016 e l’attribuzione degli attestati ai soci onorari dell’Associazione Caffè Letterario- Esperimenti per una nuova cultura.

A chiusura un brindisi e auguri natalizi.

Programma musicale:

G. F. Haendel (1685-1759)

Sinfonia “Messiah”

Grave – Allegro Moderato

A. Vivaldi (1678-1741)

Concerto per Violoncello, Archi e Continuo in Do Maggiore RV 399

Allegro – Largo – Allegro

Matteo Maserati, Violoncello

G. P. Telemann (1681-1767)

Concerto per Viola e Orchestra in Sol Maggiore TWV 51: G9

Largo – Allegro – Andante – Presto

Claudio Ceriotti, Viola

A. Corelli (1653-1713)

Concerto Grosso Op. VI n.8 “Fatto per la Notte di Natale”

Vivace/Grave – Allegro – Adagio/Allegro/Adagio

Vivace – Allegro – Largo: Pastorale

Concertino: Marilena Rimoldi, Luca Giovanni Sala, Violini

Matteo Maserati, Violoncello

CANTI DELLA TRADIZIONE NATALIZIA

Trad., Gesù Bambino è nato

F. Couperin (1668-1733), In notte placida

F. X. Gruber (1787-1863), StilleNacht!

S. Alfonso Maria De’ Liguori (1696-1787), Tu scendi dalle stelle

F. Mendelssohn Bartholdy (1809-1847), Hark! The Herald Angel sing

Ingresso Libero.

Introduce la serata Dott.sa Rosa Versaci

Alessandro Bianchi, Laureato in Storia, Ph.D, già Professore a contratto di Storia Moderna presso la facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Milano. Dal 2008 collabora con il Centro di Politica Estera e Opinione Pubblica e con le cattedre di Storia Internazionale del Mondo Moderno e di Metodologia e Didattica della Storia presso l’Università degli Studi di Milano. Ha studiato violoncello presso l’Istituto Musicale “G. Rusconi” di Rho e il Conservatorio “G. Verdi” di Milano; è co-fondatore delle orchestre “Euphonia Ensemble” e “I Cameristi Rhodensi” e presidente dell’Associazione Artistico-Culturale “La Stravaganza”.

Profilo dell’Orchestra da Camera “Labyrinthum Ensemble

Di recente costituzione, il Labyrinthum Ensemble è composto da musicisti provenienti da differenti esperienze musicali, accomunati da un forte spirito di amicizia e da una sincera ed ecclettica passione per la musica. I suoi componenti hanno collaborato con musicisti e direttori di fama nazionale e internazionale, esibendosi con prestigiose orchestre italiane nonché con gruppi e complessi di musica ‘classica’ e non. Benché diretto da Alessandro Bianchi, l’ensemble si caratterizza per scelte musicali e interpretative dettate da un forte senso di condivisione tra tutti i suoi componenti.

Il repertorio del Labyrinthum Ensemble – sempre in costante aggiornamento – spazia dalla musica barocca ad autori contemporanei, privilegiando sia il ruolo solistico dei propri componenti che un discorso musicale più propriamente di ‘gruppo’, senza mai trascurare la dimensione al contempo artistica ed emozionale dei brani proposti al proprio pubblico.

3 dicembre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs