Varese

Varese, L’Associazione Nazionale Carabinieri collabora con la Procura

Da sinistra Leonardi, Borgonovo e Cappello

Da sinistra il tenente Leonardi, il Procuratore capo Borgonovo e il colonnello Cappello

L’Associazione Nazionale Carabinieri, sezione di Varese, presieduta dal Ten. Prof. Roberto Leonardi, ha firmato questa mattina, alla presenza della Dott.ssa Daniela Borgonovo, Procuratore Capo di Varese, e il Col. Claudio Cappello, un Protocollo d’Intesa volto a sancire la collaborazione tra l’A.N.C. di Varese e la Procura della Repubblica di Varese.

L’ANC, con la consueta dedizione e sensibilità, ha voluto così prestare attenzione alle esigenze espresse dalla Dott.ssa Borgonovo nello svolgimento di un’attività volontaria a supporto delle segreterie della Procura, venendo incontro alla particolare e nota situazione di difficoltà nell’esercizio dell’attività istituzionale della Procura di Varese.

Tale Protocollo segue a pochi giorni di distanza la firma di un medesimo Protocollo d’Intesa con la Prefettura di Varese nella persona del Dott. Giorgio Zanzi, confermando ancora una volta l’impegno dell’ANC a supporto di tutte le istituzioni del territorio.

Il Pres. Leonardi ha espresso soddisfazione per questa nuova attività dell’ANC di Varese che per la prima volta dalla sua costituzione viene ufficializzata e formalizzata con un Protocollo d’Intesa, prova della fiducia che le Istituzioni della città ripongono nell’Associazione nazionale dei Carabinieri, ma più in generale nell’Arma dei Carabinieri.

1 dicembre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs