Varese

Varese, Passa la censura al presidente Malerba e scompagina gli schieramenti

ConsigliocomunaleMozione di censura verso il presidente del Consiglio comunale Stefano Malerba, esponente della Lega Civica. E’ arrivata in aula ieri sera e ha ricevuto 15 voti favorevoli, 11 astenuti e 3 contrari (Cocchiere, Gregori e Laforgia). Un episodio che certamente porterà a riflessioni e considerazioni nei prossimi giorni.

Un voto contro Malerba che, tuttavia, non ha alcuna conseguenza concreta, dato che non sfiducia il presidente del Consiglio.

Ma ci sono segnali che non si possono ignorare: il ruolo occupato da Malerba vede contrarie le opposizioni, ma non vede neppure del tutto favorevole la maggioranza. Infatti sono stati soltanto tre i contrari, mentre la maggior parte di consiglieri di maggioranza ha optato per l’astensione.

Infine i due consiglieri della lista del vicesindaco, Varese 2.0, da sempre critici nei confronti di Lega Civica, non hanno neppure partecipato al voto.

 

 

 

30 novembre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti a “Varese, Passa la censura al presidente Malerba e scompagina gli schieramenti

  1. marcello il 30 novembre 2016, ore 18:13

    Se accertato l’inciucio tra PD,e Lega Civica bisogna che abbiano il coraggio di dimettersi tutti. Lo so che e’ utopia ma dovrebbe essere cosi’

  2. a.g. il 30 novembre 2016, ore 19:20

    Dimettersi tutti? Siamo seri…

  3. marcello il 1 dicembre 2016, ore 21:03

    Caro direttore, in politica essere seri e’ difficile, come essere chiari Rivolgersi agli elettori per raccogliere voti presentandosi con una certa compagnia e poi aggregarne un’altra non e’ agire in modo trasparente.

  4. luigi colombo il 2 dicembre 2016, ore 09:02

    Marcello sei proprio in gamba…

Rispondi

 
 
kaiser jobs