Varese

Varese, Il Pd Alfieri sostiene Ponte del Sorriso: Regione gli dia gambe per camminare

Il nuovo Del Ponte

Il nuovo Del Ponte

Il Ponte del Sorriso non può restare solo un investimento immobiliare, occorre che la Regione gli dia le gambe per camminare. A dirlo è il segretario regionale del Pd Alessandro Alfieri, preoccupato per la situazione dell’ospedale pediatrico varesino.

“Il nuovo Del Ponte è stato concepito per essere un polo di eccellenza nelle cure della mamma e del bambino – dichiara Alfieri – ma dopo l’investimento per le strutture non vediamo da parte della Regione lo stesso impegno per i reparti e per il personale. È stata fatta una riforma che doveva far evolvere il sistema sanitario lombardo, ma depotenziare centri di eccellenza non è certo un’evoluzione.

Vale per il Del Ponte come per la straordinaria realtà della fondazione Monza e Brianza del Bambino e della sua Mamma, al San Gerardo di Monza, che nasce dagli sforzi del Comitato Maria Letizia Verga di Varese e rischia di essere smontata. Non vorrei che anche nel caso del progetto del nuovo ospedale di Busto e Gallarate Maroni e Regione Lombardia ripetessero gli stessi errori.”

17 novembre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs