Varese

Varese, Giovani Padani attaccano Università dell’Insubria per l’incontro con Violante

Davide Quadri

Davide Quadri

La notizia, giunta sulla cronaca nazionale, dell’evento con Luciano Violante presso l’Università dell’Insubria di Varese viene commentata come “bizzarra, fuori luogo ed incongruente con il compito formativo che un’Università rinomata come l’Insubria merita”, dal Coordinatore provinciale dei Giovani Padani del Varesotto Davide Quadri.

Lo segue nel dettaglio Andrea Mai Responsabile MUP Varese: “ Ci domandiamo come mai sia richiesto l’obbligo a partecipare all’incontro organizzato dall’Università dell’Insubria con Luciano Violante. L’ex Presidente della Camera è apertamente schierato per il “SI” al referendum Costituzionale del 4 dicembre.

Ora: senza contradditorio gli studenti come possono essere adeguatamente informati su un argomento così importante? Chiediamo che nel più breve tempo possibile l’Università organizzi un incontro in cui vengano esposte anche le tesi a favore del “NO” ”.

16 novembre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs