Varese

Varese, Il “Pop futuristico” dell’artista siberiana Ludmilla Radchenko

L'artista Ludmilla Radchenko alla galleria varesina

L’artista Ludmilla Radchenko alla galleria varesina

Al via ieri sera alla mostra “Pop futuristico”, una mostra di lavori dell’artista siberiana Ludmilla Radchenko presso lo spazio Futuro Anteriore a Varese. L’ex showgirl (è stata una popolare “letterina” in tv con Gerry Scotti) ha un lungo percorso di esposizioni e mostre, tra cui anche una presenza alla 54° Biennale di Venezia nel Padoglione Italia.

A Varese la bella artista ha proposto alcune opere che appartengono alla serie “Human Society” realizzate nel 2012. Opere che si soffermano su alcuni grandi fenomeni politici ed economici internazionali, che Ludmilla ha riproposto al pubblico ritraendo animali simbolici.

Ma il cuore della mostra sta nella Pop art, che come ha detto la Radchenko ha sottolineato al vernissage è capace di raggiungere un pubblico vasto, che può interpretare diversamente le varie opere. Presenti alla galleria varesina anche alcune opere delle serie “Channel” e “Siberian Soup”, opere che richiamano esplicitamente i grandi maestri della Pop Art a stelle e strisce.

 

 

11 novembre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs