Varese

Varese, Ats Insubria, eletta Conferenza dei sindaci, presidente il Pd Astuti

I sindaci che hanno eletto l'organismo Ats

I sindaci che hanno eletto l’organismo Ats

Con l’obiettivo di costituire la Conferenza dei sindaci  quale organismo istituzionale di ATS Insubria, sono stati convocati, oggi, tutti i sindaci dei comuni appartenenti all’area di competenza dell’Agenzia di Tutela della Salute dell’Insubria.

Lo svolgimento regolare delle votazioni ha consentito l’elezione dei cinque membri dell’organismo: presidente Samuele Astuti, sindaco di Malnate – Varese; vicepresidente Alessandra Pozzoli, sindaco di Arosio – Como; componente Paolo Furgoni, sindaco di Cernobbio – Como; componente Stefano Bellaria, sindaco di Somma Lombardo – Varese; componente Cristina Bertuletti, sindaco di Gazzada Schianno – Varese.

La Direzione di ATS Insubria esprime particolare soddisfazione per il risultato ottenuto, che consente di dare avvio alla collaborazione con il Consiglio di Rappresentanza dei Sindaci, che “unitamente con noi saranno sul territorio per lavorare, come recita la legge regionale n. 23, incardinata sull’intensificazione della rete di collaborazione per la presa in carica dei cittadini e per tutte le attività e i servizi che vedono ATS in campo a stretto contatto con le amministrazioni comunali”.

Ad essere eletto tra i circa 200 Sindaci chiamati al voto è stato Samuele Astuti, Sindaco di Malnate e Segretario Provinciale del Pd di Varese con 1.073.933 di voti ponderati. Astuti ha dichiarato: “La mia candidatura è stata avanzata con l’intento prestare un servizio nei confronti delle comunità di cui fanno parte i Comuni dell’ATS dell’Insubria. Sono certo che, insieme potremo svolgere un lavoro proficuo a favore dei nostri territori.

Il nostro ruolo, collettivamente, è infatti molto importante: la conferenza dei Sindaci, tra gli altri compiti, formula proposte per l’organizzazione territoriale dell’attività sociosanitaria e socioassistenziale, partecipa inoltre alla definizione dei piani sociosanitari territoriali e verifica lo stato di attuazione dei programmi e dei progetti di competenza delle ATS. Un impegno che intendo portare avanti insieme a tutti i sindaci che ringrazio per la fiducia che mi hanno accordato.

Ci sono tante sfide da affrontare insieme per il territorio: dalla valorizzazione dei piccoli punti ospedalieri al miglioramento dei servizi in collaborazione con Regione Lombardia”.

 

7 novembre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs