Varese

Varese, Messa per i Caduti al cimitero di Belforte ricordando il sindaco La Pira

Un momento della cerimonia religiosa a Belforte

Un momento della cerimonia religiosa a Belforte

Si è svolta questa mattina, nel giorno di Ognissanti, presso il Cimitero di Belforte a Varese, la Cerimonia d’Onore ai Caduti in vista della Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate che sarà celebrata il 4 Novembre. Una celebrazione che cade è stata organizzata dal Comitato Provinciale di Varese della Confederazione Associazioni Combattentistiche, d’Arma e Partigiane.

Presenti alla cerimonia il sindaco Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il Prefetto Giorgio Zanzi, oltre ai vertici delle forze dell’ordine, delle forze armate e rappresentanze d’arma. A concelebrare la messa davanti al Sacrario dei Caduti il decano don Mauro Barlassina e il cappellano della Polizia di Stato don Giorgio Spada.

Una messa che è stata accompagnata dal suono della tromba e dai picchetti delle varie armi.

Nel corso della messa, don Barlassina ha ricordato le vittime del terremoto e i disastri causati nei centri urbani, come il crollo della basilica di San Benedetto a Norcia. Ma poi Barlassina ha ricordato il “sindaco santo” Giorgio La Pira, che pensava che “per aggiustare il mondo servirebbero più santi”.

Al termine della funzione religiosa, un alpino ha dato lettura della Preghiera del caduto. Poi autorità e forze dell’ordine si sono recate all’interno del Sacrario dei Caduti dove è stata deposta una corona d’alloro.

 

1 novembre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs