Varese

Varese, Dal 7 novembre telecamera controlla la ZTL di via Donizetti

telecamereEntrerà in funzione definitivamente il 7 novembre 2016 la telecamera che vigilerà sugli ingressi delle automobili e dei furgoni che accedono nella zona a traffico limitato di via di via Donizetti, piazza Giovane Italia e via Rossini. Obiettivo: avere un centro cittadino davvero “car free”. Da lunedì prossimo tutti gli accessi abusivi di chi è sprovvisto dei regolari permessi per l’ingresso nella ZTL verranno sanzionati per garantire il rispetto della zona pedonale del centro cittadino. La telecamera sarà in funzione 24 ore al giorno tutti i giorni della settimana compreso la domenica.

“Vogliamo valorizzare realmente il centro cittadino con la piena attuazione di una zona dedicata ai pedoni, alle famiglie e ai bambini – dichiara Daniele Zanzi, vicesindaco di Varese -. Oggi la ZTL esiste ma purtroppo viene ancora rispettata poco. Chi passeggia per le vie del centro ha il diritto di farlo senza trovarsi macchine parcheggiate ovunque o veicoli che vi accedono senza un regolare permesso. La presenza di una zona dedicata esclusivamente ai pedoni, libera finalmente dalle auto che ancora oggi non rispettano il divieto di transito, potrà garantire maggiore vivibilità del centro e meno inquinamento in città”.

A poter accedere attraverso il varco della zona pedonale potranno essere i residenti e domiciliati nelle vie interessate che si sono già muniti del relativo pass. Le targhe delle automobili di proprietà dei residenti che hanno già provveduto a dotarsi di pass sono già state inserite nel database della Polizia locale. Chi è sprovvisto del pass residenti può contattare il comando della Polizia locale, presso l’ufficio Concessioni viabilistiche allo 0332-809211 o scrivendo a polizia.locale@comune.varese.it. La novità di quest’anno è che per rinnovare il proprio “pass residente” non sarà più necessario recarsi al comando della Polizia locale ma verrà recapitato direttamente a casa.

Potranno accedere alla ZTL anche i veicoli di soccorso e la Polizia, i taxi e noleggio con conducente (questi ultimi dopo aver comunicato il numero di targa del veicolo al comando di Polizia locale), i veicoli in uso a persone disabili (comunicando entro il giorno successivo al passaggio data, ora, targa e numero del pass). Per quanto riguarda i veicoli adibiti al carico e scarico le fasce orarie individuate vanno dalle 6,30 alle 10 del mattino e dalle 15 alle 16,30 del pomeriggio.

Inoltre, all’interno della zona a traffico limitato sono stati individuati alcuni stalli per la sosta dei veicoli per disabili e per il carico e lo scarico. Tutti i veicoli che non rispetteranno gli spazi dedicati alla sosta saranno sanzionati.

Chi dal 7 novembre accederà abusivamente alla zona traffico limitato riceverà una  sanzione di 81 euro. Gli automobilisti che non si limiteranno ad entrare senza permesso ma parcheggeranno il proprio veicolo all’interno dell’area pedonale saranno sanzionati con una multa di 122 euro

31 ottobre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs