Varese

Varese, Comitato democrazia costituzionale, banchetti per il no al referendum

parlamentoIl Comitato per la democrazia costituzionale di Varese invita tutti i cittadini e tutte le cittadine a partecipare ai nostri gazebo per dire No alla Riforma costituzionale.

Il 4 dicembre siamo infatti chiamati ad esprimere il nostro voto sulla riforma ed è compito di tutti votare avendo a disposizione tutte le informazioni necessarie, senza limitarsi ai brevi spot elettorali trasmessi dalle televisioni.

Riformano la Costituzione per favorire la governabilità, dicono, ma, in realtà, pagando un prezzo altissimo in termini di democrazia, renderanno tutto più confuso. Pensate solo che con questa riforma il vostro sindaco oltre che della vostra città potrebbe doversi occupare anche del Senato.

Ma non è solo la riforma della Costituzione a preoccuparci, c’è anche l’Italicum. Secondo noi questa è una legge insostenibile perchè aggredisce i fondamenti della democrazia repubblicana e ferisce uno dei principi che non può essere oggetto di revisione costituzionale: quello dell’eguaglianza dei cittadini.

Attraverso questo percorso di manipolazione della rappresentanza viene cambiata profondamente la forma di governo e squilibrata ogni forma di contrappeso istituzionale poiché un solo partito avrà in mano le chiavi del governo e della maggioranza parlamentare.

Senza mediare con nessuno, un partito potrà determinare l’elezione del Presidente della Repubblica e influire sulla composizione della Corte Costituzionale, neutralizzandone la funzione di controllo.

Per queste ed altre ragioni vi aspettiamo ai nostri banchetti. Ecco quando potete trovarci.

28 ottobre Piazza XX settembre dalle 10.00 alle 18.00

29 ottobre Piazza XX settembre dalle 10.00 alle 18.00

30 ottobre Piazza XX settembre dalle 10.00 alle 18.00

Comitato Democrazia Costituzionale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

27 ottobre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs