Varese

Varese, Ridiamo colore alle loro vite, spettacolo per i 10 anni della Fondazione Morandi

Un momento della presentazione dell'evento

Un momento della presentazione dell’evento

Questa mattina, nella Sala Montoli del Comune di Varese, l’assessore ai Servizi educativi Rossella Dimaggio ha presentato lo spettacolo: “Ridiamo colore alle loro vite” organizzato dalla Fondazione Felicita Morandi, in occasione del suo 10° compleanno, nell’ambito della Rete Interistituzionale Territoriale di Varese per la prevenzione e il contrasto della violenza nei confronti delle donne. Alla conferenza era presente anche la presidente della Fondazione Felicita Morandi, Giovanna Scienza.

Un evento che ha offerto anche l’occasione, nel corso della presentazione, di mostrare un video originale contro la violenza sulle donne che è stato interpretato da numerose testimonial del territorio, donne impegnate nelle associazioni, nelle professioni, nel sindacato e nelle forze dell’ordine.

La Rete Interistituzionale territoriale di Varese per la prevenzione e il contrasto della violenza nei confronti delle donne raggruppa gran parte della provincia di Varese con ben 31 soggetti, non solo istituzionali, per una popolazione complessiva di circa 570.000 abitanti, di cui il Comune è capofila. “Una realtà importante che svolge un lavoro fondamentale di aiuto e assistenza alle donne in difficoltà – ha dichiarato l’assessore ai Servizi Educativi, Rossella Dimaggio – La rete territoriale lavora in maniera sinergica facendosi carico delle donne vittime di violenza sia con attività di informazione e prevenzione sia con interventi concreti di aiuto e nei casi più estremi di accoglienza in luoghi protetti”.

Lo spettacolo “Ridiamo colore alle loro vite” è fatto di intrattenimento, cabaret e buona musica per aiutare divertendosi: una serata tutta varesina, quella di giovedì 3 novembre al Teatro Openjobmetis di Varese, dove ad avvicendarsi saranno tutti artisti della provincia di Varese per uno spettacolo benefico dal titolo “Ridiamo colore alle loro vite”. Laura Bono, in duetto con Lady Madness, Max Bunny direttamente da Italia’s got Talent, l’illusionista Ale Bellotto e i grandi cabarettisti Italo Giglioli e Riccardo Limoli saliranno sul palco per una buona causa, sostenere la Fondazione Felicita Morandi che si occupa di donne maltrattate, vittime di violenza domestica. La regia è affidata alla brava Luisa Oneto.

L’evento vede il grande ritorno della varesina Laura Bono sul palco della sua città d’origine, dove presenterà alcuni brani tratti dal nuovo album tra cui un pezzo in collaborazione con Valentina Cusano, in arte Lady Madness, famosa deejay varesina. Sponsor dell’evento, Openjobmetis, agenzia del lavoro che ha deciso di sposare la causa della Fondazione e della Rete e supportarle nella realizzazione di questo evento: l’agenzia era rappresentata in conferenza stampa da Marina Scheiola, direttore del personale.

Nell’occasione sarà presentato un video che raccoglie le esperienze di tutti soggetti istituzionali e privati della rete interistituzionale che ormai da anni lavorano per contrastare la violenza sulle donne. Il costo del biglietto, pari a 10,00 euro, sarà interamente devoluto alla Fondazione. Per info e prenotazionifondazionefelicitamorandi@gmail.com

26 ottobre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs