Varese

Varese, Caso Molina, il presidente Campiotti scrive all’Ats Insubria

L'istituto Molina

L’istituto Molina

Alla luce della richiesta di documenti formulata dalla direzione Sociosanitaria dell’ATS Insubria a Fondazione Molina, richiesta che quest’ultima ha soddisfatto diverse settimane or sono senza da allora ricevere alcun riscontro, e a seguito dell’analoga richiesta che l’ATS ha inviato ad altri enti di diritto privato in data 20 Ottobre (iniziativa che non ci risulta avere precedenti), Fondazione Molina ha scritto all’Agenzia per la Tutela della Salute per conoscere i dettagli storici, giuridici e formali delle iniziative intraprese.

In una comunicazione inviata nelle scorse ore dai legali della Fondazione, si chiede infatti di conoscere:

- quali e quante procedure della stessa natura siano state intraprese dall’ATS negli ultimi 10 anni;

- quali e quante di queste procedure siano state attivate a seguito di notizie apparse sui mezzi di informazione e/o di interventi, dichiarazioni, prese di posizione provenienti dal mondo politico;

- quali e quante di queste procedure abbiano avuto ad oggetto gli investimenti finanziari degli enti interpellati;

- quali conseguenze tali procedure abbiano eventualmente sortito e con quali tempistiche.

 

Il Presidente Christian Campiotti

24 ottobre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs