Varese

Varese, Un incontro per la Bosnia con Ipsia e Acli provinciali

seraMercoledì 26 ottobre, ore 19, nella sede provinciale Acli a Varese, via speri Della Chiesa n.9, IPSIA Varese, in collaborazione con le ACLI di Varese, organizza un incontro per la Bosnia per conoscere i progetti attivati da IPSIA e la situazione attuale presente nei Balcani.

IPSIA Varese è ormai da anni presente in Bosnia con piccoli progetti rivolti in particolare alle persone ancora bisognose di aiuto.

Dopo la guerra degli anni Novanta venne lanciato il progetto “Adotta una Famiglia” in sostegno delle famiglie maggiormente colpite dal conflitto; nel 2014 sono stati raccolti fondi durante la drammatica alluvione che ha colpito Bosnia e Balcani; lo scorso anno è stato lanciato il progetto “Finestre per Odjak”, che ha l’obiettivo di sistemare gli infissi di un piccolo ospedale bosniaco. Inoltre, ogni anno un gruppo di volontari partecipa alla Marcia della Pace di Srebrenica, in ricordo del genocidio del 1995.

Queste sono soltanto alcune delle attività organizzate e promosse da IPSIA, attività che saranno presentate nel corso della serata, che si concluderà con l’intervento di Silvia Maraone, cooperante della ONG IPSIA, che approfondirà il tema dei migranti sulla Balkan Route, un tema di grande attualità anche per la sua drammaticità.

 

21 ottobre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs