Varese

Varese, La rivoluzione Galimberti in Comune. Ecco i dirigenti

comune vareseIl progetto di riorganizzazione della macchina comunale, passo passo, con qualche cambiamento in corsa, sta arrivando al traguardo. Questa mattina, in Salone Estense, affiancato dal segretario generale, il sindaco Davide Galimberti ha spiegato come cambierà il Comune di Varese nei prossimi anni. Un Comune che, puntando sull’efficienza, potrà camminare meglio e più in fretta.

Non ha mancato, il sindaco, di ribadire la necessità di cambiare marcia, ma, come aveva già detto in conferenza stampa qualche settimana fa, “i dipendenti hanno professionalità nel 99% dei casi”, un pensiero più soft alla guerra dichiarata ai “dipendenti pigri” in occasione del Consiglio comunale sulle linee di mandato.

Ma certamente la notizia forte dell’incontro con i dipendenti – che che a Palazzo Estense sono circa 800, numero da grande imprese di un tempo – è stata la scelta dei dirigenti, in alcuni casi la loro rotazione. Un compito importante, quello dei dirigenti, nel governare la nave che va, una grande responsabilità quella affidata loro dal neo-sindaco, che sulla riorganizzazione ci ha messo la faccia.

Ecco i nuovi vertici della macchina comunale: Polizia locale ad Emiliano Bezzon, l’area 1 servizi amministrativi e istituzionali sarà guidata da Emanuela Visentin, l’area 2 risorse umane, organizzazione, partecipazione, comunicazione e politiche giovanili sarà guidata da Rita Furigo (che si era detto avrebbe dovuto dirigere Cultura e Turismo), l’area 3 delle risorse finanziarie sarà diretta da Rita Furigo ad interim, perché è in arrivo un nuovo dirigente proveniente da un altro comune, l’area 4 gestioni tributarie e valorizzazione del patrimonio sarà guidata da Elio Carrasi, l’area 5 servizi alla persona sarà guidata da Andrea Campane, l’area 6 attività produttive e semplificazione sarà guidata da Giuseppe Longhi, l’area 7 servizi culturali, museali, turistici sarà guidata da Daniele Michieletto, l’area 8 verde pubblico e tutela ambientale sarà guidata da Marco Roncaglioni, l’area 9 gestione del territorio sarà guidata da Gianluca Gardelli e l’area 10 lavori pubblici, Infrastrutture e reti sarà guidata da  Franco Andreoli.

21 ottobre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Varese, La rivoluzione Galimberti in Comune. Ecco i dirigenti

  1. marcello il 22 ottobre 2016, ore 13:31

    Direttore Lei che a seguito l’evento puo’ illustrare hai cittadini quali sarebbero i cambiamenti rivoluzionari che il sindaco ha attuato. I dirigenti sono sempre gli stessi se non erro e alcuni sono veramente da retrocessione
    Grazie

Rispondi

 
 
kaiser jobs