Varese

Varese, Giovani Padani cittadini, passaggio di testimone tra Quadri e Angei

Da sinistra Quadri e Angei

Da sinistra Quadri e Angei

Ieri all’assemblea provinciale dei Giovani Padani di Varese, è avvenuto il passaggio di coordinamento del Gruppo cittadino di Varese tra Davide Quadri e Stefano Angei.  Quadri diventato nuovo coordinatore Provinciale del movimento ha deciso di lasciare il testimone ad Angei già coordinate Nazionale del MSP Lombardia.

Il Neo Coordinatore Bosino Angei dichiara: ”il fatto di poter guidare il gruppo dei Giovani Padani a livello cittadino mi riempie di gioia e di orgoglio. Inizieremo fin da subito a continuare a lavorare e a radicarci sul nostro territorio come abbiamo sempre fatto, adesso l’appuntamento più importante per la stagione politica è sicuramente il referendum Costituzionale.

Noi ci attiveremo fin da subito ad andare tra la gente a spiegare che è una riforma truffa e che serve solo a togliere democrazia al popolo. Un altro obbiettivo è quello di mantenere il primato di primo movimento giovanile a livello cittadino ed essere la rappresentanza del maggior numero possibile di ragazzi e ragazze”.

A sua volta il Coordinatore Provinciale ed ex coord. Varesino Davide Quadri si dichiara fiero del lavoro svolto, che ha portato ad un aumento dei giovani padani a Varese tanto da essere l’MGP il primo movimento politico giovanile.  Inoltre la soddisfazione è vedere crescere nuova e più giovane classe dirigente nel movimento. Con la sicurezza che il domani appartiene ai giovani padani specialmente in una Varese giovane che non si sente rappresentata da chi governa Palazzo Estense.

17 ottobre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs