Musica

Musica, Inatteso Nobel per la Letteratura al grande menestrello Bob Dylan

Bob Dylan

Bob Dylan

Premio Nobel per la Letteratura inaspettato a Bob Dylan, grande cantautore americano, Menestrello per tante generazioni, cantore dell’America democratica e profonda. Un premio che è stato dato a Bob per “aver creato una nuova poetica espressiva all’interno della grande tradizione canora americana”.

In particolare sono state la sua poesia e gli “hobo”, canti di strada e di protesta,ad essere stati premiati con il Nobel assegnato a Bob Dylan, che in realtà si chiama Robert Allen Zimmerman nato a Duluth, nel Minnesota, nel 1941. Grande cantautore e compositore della seconda metà del Novecento, ma anche scrittore e poeta, attore, pittore, scultore.

Intramontabili canzoni come “Blowing in the wind” e “The times they’re a-Changin’”, vera colonna sonora degli anni Sessanta della contestazione, per andare poi alla sua partecipazione al Concerto per il Bangladesh e al The Rolling Thunder Revue. E poi una serie di dischi e concerti che hanno costellato tutti gli ultimi anni, con incontri di Dylan con personaggi mondiali come nel caso dell’incontro di Dylan con papa Wojtyla al 23° Congresso Eucaristico di Bologna.

13 ottobre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs