Varese

Varese, “Una scuola”, sperimentare una scuola a tempo pieno e senza compiti a casa

scuoleinfanziaUn gruppo di genitori varesini stanno cercando di fare decollare un’esperienza educativa e scolastica decisamente innovativa. Obiettivo è quello di fare nascere a Varese una nuova scuola primaria statale.
Il suo nome è “Una scuola”, una realizzazione che si ispira ad un progetto proposto dalle ricercatrici dell’Università Bicocca di Milano Francesca Antonacci e Monica Guerra e dai docenti varesini Rosi Violi e Luca Tondini e sostenuto da una novantina di genitori di cui sono state consegnate stamani le firme al sindaco Galimberti che porterà queste firme al Ministero.

L’auspicio è che il Ministero possa approvare la sperimentazione in modo che sia operativa da settembre 2017 presso l’Istituto comprensivo Varese3  del preside Antonio Antonellis. In che consiste tale sperimentazione? Importanti i contenuti didattici che fanno riferimento a grandi nomi come Maria Montessori e Ivan Illich. Una scuola a tempo pieno, otto ore di attività scolastica, e nessun compito a casa. Con la pausa pranzo occasione per educare ad una sana alimentazione.

Il progetto sarà presentato dai docenti Violi e Tondini, assieme all’ex preside e pedagogista Margherita Giromini, mercoledì 19 ottobre alle ore 14 nell’aula Magna del liceo Manzoni (largo Morselli 10) nell’ambito del Festival dell’Utopia.

11 ottobre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs