Regione

Regione, Caso Molina, il forzista Marsico e il Pd Alfieri all’attacco

Alessandro Alfieri

Alessandro Alfieri

Si è svolta, nel corso dell’odierna seduta di Consiglio regionale, l’interrogazione, primo firmatario il consigliere regionale Luca Marsico, in merito alla questione della Fondazione Molina di Varese che gode anche di erogazioni pubbliche di Regione Lombardia.

Il question time  esplicitamente mirato a  conoscere, dal Presidente della Giunta regionale Maroni, le determinazioni che vorrà assumere, per quanto di competenza regionale sulla faccenda.

“Mi ritengo soddisfatto rispetto a quanto risposto dalla Giunta regionale che so si attiverà, per quanto le compete per i necessari approfondimenti – sottolinea Luca Marsico -  rispetto ad una questione per cui urge trasparenza  e concretezza.

Mi appello,  al contempo, al consigliere regionale Alfieri, che è anche coordinare regionale del Partito Democratico, affinché si faccia interprete del desiderio di trasparenza che si deve  ai cittadini varesini in primis e garante presso il sindaco di Varese Davide Galimberti, finora sempre silente sulla questione, così come i coordinatore cittadino di Varese e quello provinciale del PD,  perché possa affrontare la tematica da sindaco di tutti i varesini, con la speranza e l’auspicio che possa celermente ottenere un risultato che ho già ampiamente sollecitato allo stesso sindaco anche a mezzo stampa.”

Da parte sua, il Partito democratico ha depositato oggi in Consiglio regionale la richiesta di audizione in commissione Sanità del direttore dell’ ATS Paolo Lattuada e del presidente e dei membri del consiglio di amministrazione della fondazione Molina.

La richiesta porta come firma quella del consigliere regionale del Pd Alessandro Alfieri. “Bene tutte le iniziative che consentono di far luce sulla vicenda Molina – dichiara Alfieri commentando l’interrogazione presentata dal collega varesino Marsico e discussa questa mattina in Aula -. Dopo la prima richiesta del Sindaco di Varese Davide Galimberti fatta a fine giugno, finalmente c’è una prima risposta della Regione.

Ora è necessario approfondire con una audizione in commissione sanità del Cda del Molina, che, è bene ricordarlo, è stato nominato proprio dal centrodestra nel marzo 2015”.

4 ottobre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Regione, Caso Molina, il forzista Marsico e il Pd Alfieri all’attacco

  1. domenico nitopi il 5 ottobre 2016, ore 22:29

    Una parola, avesse detto una sola parola sulla vicenda, il Galimberti…

Rispondi

 
 
kaiser jobs