Varese

Varese, Colbrelli taglia traguardo della Tre Valli in un centro blindato e affollato

Il taglio del traguardo in via Sacco

Il taglio del traguardo in via Sacco

Ancora una volta la Tre Valli in arrivo a Varese ha registrato un buon successo tra i varesini. Varesini che, certo, hanno subìto diversi disagi, ma hanno anche mostrato di gradire questa corsa. La città, blindata fin dalle prime ore del mattino, ha atteso l’arrivo dei ciclisti e il taglio del nastro finale davanti a Palazzo Estense, cuore della città.

Una gara che, all’arrivo, si poteva seguire dai maxischermi, che hanno rimandato lo sprint finale: è stato Sonny Colbrelli a trionfare, seguito da Diego Ulissi, mentre terzo è arrivato Francesco Gavazzi. Si è anche aggiudicato il Trittico lombardo. All’arrivo, sul palco, i primi tre ciclisti sono stati festeggiati e premiati. Accanto al patron Oldani, che ha organizzato la corsa con la Società Binda, i due sindaci della partenza e dell’arrivo, rispettivamente Fagioli per Saronno e Galimberti per Varese. Più le immancabili miss.

Una bella manifestazione che, purtroppo, è stata funestata da un incidente in cui non sono stati coinvolti: si è verificato in via Valle Luna, con un agente della Polizia locale in moto che si è scontrato con un’auto guidata da una donna con a bordo la figlia e la madre (l’agente ha riportato la frattura di bacino e femore, mentre sono rimaste illese le occupanti dell’auto).

Ecco l’ordine d’arrivo: 1. Sonny COLBRELLI (Bardiani-Csf) 192,9 km in 4.48’18″, media 40,144; 2. Diego Ulissi; 3. Francesco Gavazzi; 4. Slagter (Ola); 5. Visconti; 6. Gilbert (Bel); 7. Keukeleire (Bel); 8. Brambilla; 9. Aru; 10. Sbaragli.

27 settembre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs